Annunci

LA STORIA DI SAN CIPRIANO

39 Comments

Spread the love
Il Santo che si venera con questo nome fu, prima di convertirsi al cristianesimo, uno dei maghi più famosi che siano esistiti al mondo.
Nato in Antiochia, tra la Siria e l’Arabia, da padre ricchissimo ed autorevole,  San Cipriano esercitò tutte le arti magiche fino a quando, al suo trentesimo compleanno, decise di convertirsi al Cristianesimo.
Mago potente, scrisse molti libri di Magia.  Grazie ai suoi incanti, ottenne esiti strabilianti tanto che face rimanere il mondo a bocca aperta. Dotato di una strabiliante potenza, riusciva ad ottenere qualunque cosa egli volesse.

Riusciva a comunicare con gli Spiriti Infernali, i quali l’obbedivano ogni qualvolta egli  richiedeva aiuto per ottenere qualcosa. In questo modo poteva produrre potentissimi incanti.Aveva il potere di dominare coloro che gli stavano accanto ed è proprio a questo che deve la sua conversione al Cristianesimo.

Tale conversione, avvenne tramite un fortuito caso, un avvenimento d’amore.

Adesso vi racconto questa storia….

In Antiochia v’era una ragazza chiamata Giustina, molto graziosa ma anche tanto ricca. Era stata educata seguendo la religione pagana. Un giorno, ascoltando le prediche di un diacono che descrisse in maniera amaliante la nuova religione, cioè quella di Cristo, decise di convertirsi.  In un secondo momento anche il padre  fu da lei convinto a seguire questa nuova dottrina.
Un  giorno, un ragazzo di nome Aglaide, si innamorò perdutamente di lei.  Pervaso da tanto amore, si fece coraggio e decise di chiederla in moglie. La ragazza rifiutò categoricamente la sua proposta in quanto, fece voto di castità per amare in maniera totale  e pura Cristo.

A questo rifiuto il ragazzo non si rassegnò. Disperato, si rivolse a Cipriano domandandogli di aiutarlo a conquistare con un potente sortilegio la ragazza.
Cipriano ascoltò la storia del ragazzo e  decise di aiutarlo sfoderando la sua vasta gamma di sortilegi d’amore anche quelli più potenti, chiedendo aiuto agli spiriti maligni per far cedere la ragazza. Qualunque sforzo o incanto fu vano! Giustina era intoccabile perchè si era posta sotto la protezione della Santa Vergine, aiutata dalla divina grazia di Gesù.

Sul palmo della mano destra, inoltre, aveva inciso  il segno della croce di San Bernardo che da sola basta ad annientare qualsiasi genere di fattura ( questa croce è la famosa croce che portano i templari. Chiunque portava disegnata questa croce nel palmo della sua mano non veniva attaccato dalle arti magiche, era un potentissimo talismano).
San Cipriano, carico d’ ira, invocò Lucifero domandandogli per quale ragione egli fu vinto da una così delicata creatura e gli disse: “Da che dipende oh genio d’Averno che tutta la mia potenza sia umiliata da una debole donna?Non puoi tu che eserciti onnipossente demonio, sottometterla al mio comando? Dimmi subito quale amuleto ella utilizzi che le da la forza di resistere al mio comando e quindi di vincermi!”. Lucifero, obbligato dal volere divino rispose ” Malgrado tutto il mio vasto Regno d’Averno, sono sottoposto alla volontà del  Dio dei Cristiani e signore dell’Universo, nè mi è possibile indurre in tentazione chi ha il segno della Croce. Di questo si vale giustina contro di me”. San Cipriano forse già colpito dalla grazia divina gli disse: “Se è così come tu dici, fin d’ora ti rinnego e mi faccio discepolo di Cristo!”.

La conversione fu così sincera che egli andò giubilante al martirio per ascendere poi nella schiera dei Santi.

Annunci
The following two tabs change content below.

princessesmy

Ultimi post di princessesmy (vedi tutti)

39 thoughts on “LA STORIA DI SAN CIPRIANO”

  1. Sono in una situazione disperata…da sta sera reciterò l’orazione di San cipriano, mi affido a te, avrò fede ma per favore tirami fuori da questa situazione..riporta l’amore sincero di una volta e la serenità in me..fallo tornare pieno d’amore e mancanza di me..
    Lode a San cipriano..confido in te!

  2. Grazie S. Cipriano. A te mi sono affido e a te sempre mi affido. Grazie, grazie, grazie con tutto il mio cuore.

  3. San Cipriano questo incontro è voluto da te ne sono sicura; ti prego fa che vada a buon fine.

  4. Grazie San Cipriano il tuo potere mia aiutato molto e spero che mia aiuti anche ad avere una famiglia felice san Cipriano fa che non mi manchi mai nulla della vita fa che io sia sempre felice e posso finalmente avere una casa un marito che mi ami per tutta la vita è nn mi tradisca con nessuno che io sia l’unica donna del suo cuore e della sua vita sana Cipriano fa che da oggi ogni mio desiderio si rialzi e prometto di tatuarmi il tuo santissimo nome sul palmo della mia mano e il mio primo figlio darò il tuo nome santo per farti conoscere ed amare San Cipriano ti aiutano in questa vita ora è sempre

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1
Ciao, se hai bisogno di un consulto a libera offerta inviami un messaggio! A presto! Benedizioni
Powered by
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: