Questo è un messaggio per una ragazza che mi ha scritto in privato da 2 settimane!!


Non so proprio come comunicartelo,  è da due settimane che rispondo alle tue mail ma puntualmente mi tornano indietro 😦 mi dispiace!!! Non sono io che non ti rispondo e  ti ignoro, semplicemente non mi consente di inviartele!! Spero tu possa leggere questo messaggio… mi rincresce ma al momento non so come fare per mettermi in contatto con te. Ciao, un bacione Princess!!

Annunci

Promemoria!!


Ciao a tutti voi che visitate questo blog,

vi debbo ricordare due cose importanti. Quando approdate in questo spazio vi invito a leggere due sezioni che stanno sotto il titolo del blog e sono :

  • About Taorcchi e Streghe
  • Il forum di Tarocchi e Streghe

E’ importante che leggiate soprattutto la prima, perchè ci sono scritte  le modalità di navigazione per questo Blog. Diciamo che sono delle piccole info che saranno utili affinchè non accadano malintesi.

Ho inserito la moderazione dei commenti nel blog, quindi appena li scriverete non verranno subito pubblicati se non dopo la mia approvazione. Ho scritto tutto ciò su “About Tarocchi e Streghe”.

Gradirei un minimo di collaborazione  e di educazione. Questa pagina web per me è importante e desidero che le persone in questo contesto adottino un comportamento corretto. Io non sono una maga, non prometto miracoli, non vendo riti, non mi interessa fare riti per terze persone e mi rendo conto che ciò nonostante la gente prende questo blog come un rifugio per risolvere i propri problemi. Non è corretto disturbare chi con molta serenità condivide con altri una passione con rispetto.

Per cortesia comportatevi in maniera civile, basta con questi comportamenti esasperati, basta con le pretese, basta con tutta questa disperazione e maleducazione. Qui non c’è scritto ” Studio di Magia” perchè non lo è. Non mi interessa praticare la magia per altri desidero solo che questo Blog sia un modo carino per condividere una passione, esperienze e consigli, stop al di la di questo gradirei non vedere scenate isteriche di nessun tipo.

Grazie Princess!

 

INCANTESIMO DI ALLONTANAMENTO (Cassandra76)


https://i0.wp.com/fc04.deviantart.net/fs47/f/2009/204/0/3/Cerridwen_by_crystal_starr.jpg

Questo incantesimo può essere operato per curare una cattiva abitudine, un cuore spezzato, un dolore, delle delusioni affettive o lavorative.

In Luna Calante procuratevi un oggetto che simboleggi cosa o chi volete allontanare (una foto,, un oggetto …). Deponetelo sull’altare, sul quale avrete disposto quattro candele bianche in corrispondenza delle quattro torri (o elementi).

Purificate il cerchio con gli elementi della Terra e dell’Acqua spargendo dell’acqua salata lungo il diametro del cerchio. Dopodichè purificatelo con il Fuoco e l’Aria bruciando della salvia.

Formate il cerchio e invocate l’aiuto di Anubi, Ecate, Cerridwen ed Efesto.

Dichiarate il vostro scopo.

Cospargete di acqua salata l’oggetto e poi passatelo sul fumo della salvia.

Descrivete la situazione che tanto vi opprime in modo positivo, per esempio “Voglio trasformare il mio cuore spezzato in un cuore pieno d’amore” .

Muovetevi in senso antiorario lungo il cerchio cantando: “Addio, addio alla perdita del passato, nessun dolore e nessuna tristezza dura per sempre, guarendo il mio spirito, libero il passato!”

Sentite crescere l’energia, e man mano che la sentite cantate sempre più velocemente. Quando avvertite che l’incantesimo stà arrivando all’apice, dirigete l’energia sull’oggetto e dite : “Lancio questo incantesimo per tre volte tre, e così sia!”

Lentamente fate a pezzi, rompete, bruciate, distruggete l’oggetto.

Dopodichè liberate l’energia.

Ringraziate gli spiriti, chiudete il cerchio e gettate i resti dell’oggetto nella spazzatura o nel wc, seppelliteli oppure gettateli in un corso d’acqua.

Ringraziate Madre Natura per i suoi poteri di rigenerazione.

Aprite porte e finestre per far uscire le energie negative, potete anche usare la scopa per spingerle via oppure usare ancora acqua salata e salvia per purificare lo spazio.

Alla fine, agite in accordo con ciò che avete chiesto.

Errori che riguardano i riti che si attivano con il freezer.


https://i1.wp.com/www.tutorialcomputer.it/wp-content/uploads/2008/06/errore1.jpg

 

Come abbiamo letto nel titolo, questo articolo vuole chiarirvi le idee su alcuni errori o luoghi comuni che riguardano questo tipo di magia.

Questi rituali sono quelli che vengongo fraintesi  maggiormente e anche sbagliati più di tutti.

Iniziamo a spiegare quali sono i luoghi comuni che fanno cadere in errore.

Uno tra i primi sbagli, è pensare che questo tipo di magia sia moderna e che quindi appartenga a correnti magiche come la Wicca non all’ Hoodoo. Questo è un grave errore perchè incantesimi di questo tipo appartengono alla magia Hoodoo e sono antichissimi. Le altre correnti, si sono ispirate all’ Hoodoo sottraendo parte degli elementi base come la lingua, come le erbe,le verdure e come le preoccupazioni che vengono scritte in un foglio e poi ripiegate e racchiuse in un contenitore naturale o di vetro. Coloro che appartengono a queste   correnti, hanno fatto si che questi elementi fondamentali alla fine diventassero opzionali. Il tutto è stato semplificato lasciando solo un barattolino di vetro, dove al suo interno verrà inserito un foglietto bagnato con un nome scritto. Ecco questo è deturpare una magia antichissima, poi non lamentiamoci quando i riti non funzionano.

Una cosa importantissima e questa credo sia fondamentale da sapere, è che tutti fanno questi rituali  con l’intenzione di congelare una coppia e quindi  farli separare. Cosa più sbagliata non potete fare. Questi rituali che si attivano attraverso il freezer, come abbiamo già descritto nell’altro articolo, servono solo per tenere delle persone lontane dalla nostra vita affinchè non possano nuocerci in alcun modo. Essi servono  per mettere a tacere le male lingue, allontanare persone nocive, congelare la lingua di un testimone nelle vicende giudiziarie, eliminare una situazione negativa dalla nostra vita. Noi, non possiamo interrompere una relazione fra il nostro ex-fidanzato e la sua attuale compagna, perchè scrivendo i loro nomi nel foglietto e congelandoli, tutti e due verranno allontanati dalla nostra vita, non saranno più capaci di nuocerci,  in conclusione  a loro non accadrà alcun che. Ovvio che se decidiamo di porre i loro nomi all’interno della lingua di animale, le loro bocche nei nostri confronti rimarranno cucite, se inseriamo i loro nomi dentro qualsiasi altro contenitore sia naturale che non faremo solo questo, allontanarli  dalla nostra vita e  dargli qualche danno fisico, come ad esempio congelare la sessualità dell’ipotetico ex. Ma ricordatevi che se si fa un simile oltraggio, non avrete modo nemmeno di riconquistarlo perchè congelando la sessualità di un uomo in questo modo, congelerete anche i suoi stimoli sessuali verso di voi.

Percui ,oggi, abbiamo capito che questi riti ,che si fanno attraverso il freezer,  non fanno nulla di ciò che leggerete in rete, non serviranno per separare nessun altro che voi e i vostri nemici ( o situazioni nocive ).

Per Purificare, Consacrare e Caricare gli strumenti (Cassandra)


 

https://i0.wp.com/www.esoterya.com/wp-content/uploads/2010/10/wicca.jpg

Questo fa parte dell’ABC lo so, ma non ricordo se è stato già postato. Cmq nel dubbio meglio rimetterlo no?

Repetita iuvant!!!

 

Purificazione e Consacrazione

  • Un metodo molto usato consiste nel seppellire gli strumenti nella terra in luna calante e recuperarli in luna crescente. Ovviamente bisogna sempre chiedere il permesso alla terra per seppellirli e ringraziarla per il suo aiuto.Se non avete un giardino o vivete in città, potete usare un vaso.
  • Potete purificare e consacrare i vostri strumenti con l’aiuto dei 4 elementi. Preparate un incenso di purificazione con sandalo e salvia. Sull’altare poserete un braciere (con l’incenso), una candela bianca, un recipiente pieno d’acqua e uno pieno di sale ai quattro angoli. Passate ogni strumento attraverso ogni elemento cominciando dall’ Aria (fumi del braciere), poi al Fuoco (fiamma della candela), poi l’Acqua (spruzzatelo non immergetelo) e infine la Terra (sfregatelo col sale). Non lasciate residui di nulla sugli strumenti. Non lasciate il sale a contato con l’argento poichè si rovinerebbe. Mentre lavorate recitate “Purifico e consacro questo strumento di arte magica: il mio (dite il nome dell’oggetto), strumento di (dite il nome dell’elemento rappresentato dallo strumento) con l’elemento di (dite il nome dell’elemento che state usando per purificare).Che possa aiutarmi e benedire il mio lavoro in modo sacro“.

 

Carica

Stringete lo strumento al vostro cuore. Chiudete gli occhi, concentratevi, meditate e convogliate la vostra energia di mente e cuore allo struemnto. Quando avvertite il passaggio di energia recitate:

Io carico questo (dite il nome dello strumento) con il divino potere interiore, con il divino potere che mi circonda, con la Dea dentro e fuori di me, con il Dio dentro e fuori di me e con l’amore che è dentro di me. Carico questo (ridite il nome) perchè mi aiuti nella pratica della mia sacra arte. Così è e così sarà!

 

 

Conservate gli strumenti sull’altare oppure riponeteli avvolti in panni morbidi, non di fibre inorganiche che bloccano il fluire delle energie.

Non maneggiare mai strumenti appartenenti ad un’altra strega senza il suo permesso poichè può rimanere “marchiato” dalle vostre energie e potrebbe diventare inutilizzabile.

 

 

Cassandra

Schema per gli incantesimi – guida pratica e veloce (Cassandra)


https://i1.wp.com/www.esoterya.com/wp-content/uploads/2010/11/libro-degli-incantesimi.jpg

Allora, oggi  voglio offrirvi un piccolo schema, nel quale sono annotati tutti gli step per compiere correttamente un incantesimo.

Ricordate : IL VERO POTERE CHE FA FUNZIONARE GLI INCANTESIMI RISIEDE DENTRO E FUORI DI VOI, E’ IL POTERE DELLA VOSTRA CONNESSIONE COL SACRO. iL VERO SEGRETO DI UN INCANTESIMO DI SUCCESSO, E DI TUTTA LA MAGIA, E’ QUELLO DELL’UNIONE CON IL DIVINO, DENTRO E FUORI DI VOI!

Procediamo:

1. Stabilire il vostro obiettivo

2. Consultare uno strumento di divinazione o un oracolo per chiedere consiglio, ispirazione. Una strega saggia non prende decisioni affrettate se non ha chiaro l’obiettivo e se non ha gli oracoli a favore.

3. Integrare il consiglio nel vostro incantesimo.Cioè se l’oracolo vi da il benestare, voi stesse dovrete chiedere anche come meglio operare, quale tipo di magia scegliere ecc..

4. Consultare le varie tavole delle corrispondenze per scegliere quale divinità pregare, oppure quale gionro operare, con quale elementi o erbe lavorare, che candele usare ecc..

5. Usate la creatività, l’intuito e le informazioni a vostra disposizione per creare gestualità, invocazioni, evocazioni, formule, preghiere, danze e quant’altro.

6. Procuratevi tutti i materiali necessari e preparate l’altare. L’occorrente deve essere completo prima che voi creiate il cerchio altrimenti dopo, sareste costrette a romperlo.

7. Preparate voi stesse/i con un bagno (o doccia) di purificazione

8. Approntate il vostro spazio: se operate al chiuso usate un’erba purificatrice (la salvia per esempio, l’alloro, ecc) o dell’acqua salata per pulire l’energia del luogo. Staccate i telefoni, evitate ogni distrazione.

9. Formate il cerchio

10. Respirate, concentratevi, meditate

11. Sentite la divinità dentro di voi

12. Chiamate/invocate la Divinità fuori di voi ( ricordate anche le Torri)

13. Dichiarate a voce alta il vostro obiettivo, lo scopo dell’incantesimo

14. Visualizzate l’obiettivo

15. Concentrate l’energia

16. Dirigete l’energia verso l’obiettivo visualizzato, l’oggetto, la foto, la pozione, il talismano con cui state lavorando

 

https://i1.wp.com/lastregoneria.altervista.org/immagini/bosopen.jpg

17. Fissate e liberate l’energia dell’incantesimo, ad esempio appoggiando le mani sul punto in cui avrete sepolto qualcosa, sigillando un nodo o un talismano con della cera, togliendo il tappo dalla vasca dopo la purificazione ecc..  ma sempre recitando “COSI’ VOGLIO E COSI’ SARA’!”

18. Scaricate l’energia in eccesso. Potete sdraiarvi in terra nel cerchio e respirare lentamente, canticchiare a voce bassa, ecc..

19. Offrite una libagione e ringraziate

20. Chiudete il cerchio

21. Smontate l’altare (se non è fisso) e riponete gli strumenti

22. Agite in accordo. Cosa vuol dire? vuol dire che una volta completato l’incantesimo dovrete compiere azioni specifiche e concrete nel mondo materiale affinchè esso si avveri! per esempio se ambite ad un nuovo lavoro, dovrete impegnarvi a cercarlo poichè la magia non farà in modo che vi caschi da cielo, quindi spdirete curriculum, vi informerete, spianerete la strada all’incantesimo! e così per ogni osa voi chiediate, poichè affinchè un incantesimo funzioni, dovete portarlo nella realtà materiale con l’azione! La vostra vita è la vostra magia!

23. Se l’incantesimo va a buon fine, ringraziate e liberate il talismano, il sigillo, la pozione, cioè ciò che avete usato, nella Natura, spargendolo o dandolo all’aria, all’acqua, seppellendolo o bruciandolo. Se avete creato un’opera potete tenerla sull’altare.

24. Se l’incantesimo non funziona, cercate di capire perchè: errore nello svolgimento? l’oracolo lo sconsigliava? non eravate ben cariche di energia? non è ciò che volevate veramente?

In realtà con un incantesimo fatto per bene, si avvia la magia del destino! Quando non funziona, in primis usate la divinazione o la divinazione e chiedetevi perchè. Dopodichè ricordate una cosa basilare: spesso la magia si muove in modi inaspettati e la sua scelta dei tempi non coincide necessariamente con la vostra quindi occorre pazienza. Tuttavia il destino non è una realtà fissa, è lunatico e mutevole, quindi il vostro incantesimo può non aver attecchito anche perchè non svolto al momento giusto o perchè si sono create nuove situazioni che ne hanno impedito la riuscita. Il fallimento può essere pieno di magia come la sua riuscita, quindi non vi resta che riprovare cercando condizioni diverse

Rituale per allontanare il dolore – rito magico dall’antica Grecia (Cassandra76)


https://i1.wp.com/i29.tinypic.com/35i2dfk.jpg

 

Nel momento in cui permettete a voi stesse/i di provare dolore scoprirete che il dolore è una barriera che blocca il resto delle vostre emozioni. Le lacrime e le espressioni di lutto (parlare,scrivere..)liberano dal dolore e permettono a tutti i sentimenti di cominciare a fluire liberamente.

Questo rito invoca il Dio che reggna nelle acque salate (come le lacrime) che può aiutarvi ad esprimere il dolore.

Sciogliete una tazza di sale in tre tazze di acqua e versate il tutto in una bottiglia di vetro. Al tramonto recatevi presso un corso d’acqua. Rilassatevi, ma al tempo stesso (sebbene sia dolorosissimo) pensate alle vostre perdite, ai vostri lutti, alle relazioni fallite, agli amici e ai parenti persi, alle opportunità sfuggite, ai sogni svaniti, al tempo sprecato prendendovi cura di persone irriconoscenti, alla perdita della capacità di piangere, o qualunque altra cosa vi perseguiti.

lasciate emergere le emozioni, se ci riuscite, piangete!

Invocate Poseidone, il Dio del Mare e dite:

“Potente Dio Poseidone,

dalle emozioni profonde

ed intense come il vasto mare,

ascolta il mio lamento,

accetta le mie lacrime,

aiutami a pulire il cuore e a liberare l’anima!”

Esprimete con parole vostre, il dolore, i rimpianti, le sofferenze, le paure, le perdite, i tormenti ad alta voce, e ogni volta versate un pò dell’acqua salata della bottiglia, nell’acqua difronte a voi.

Quando avrete finito sciacquatevi il viso con le acque correnti e ringraziate il Dio.

Ripetete la pratica tutte le volte che volete finchè non sentirete il dolore dissolversi e le vostre emozioni ritornare a fluire.

Ore planetarie e fasi lunari per i rituali magici. Gli orari variano a seconda della città in cui vi trovate. Scaricate Cronos XP se volete fare un lavoro preciso.


https://i2.wp.com/www.ilcalderonemagico.it/immagini/giorni_ore_planetarie.jpg

Ciao a tutti,

questo non vuole essere un articolo per spiegare cosa siano fasi lunari e ore planetarie, ma per farvi capire che nessuno vi potrà dire esattamente quando sia di preciso l’ora di Venere nella vostra città. Mi spiego meglio, perchè forse detto così, può sembrare tutt’altra cosa.  Le ore planetarie, come il sorgere del sole e della luna con rispettivi tramonti, non sono uguali in tutte le città italiane, percui sarebbe assurdo dire che il sole tramonta al sud della Sardegna alla stessa ora in cui tramonta in Friuli Venezia Giulia. E’ impossibile che in un sito vi dicano quando sarà esattamente l’ora di Venere o Mercurio ecc ecc, a meno che tale persona non si munisca di pazienza e scriva le ore in base alle coordinate di ciascuna città d’Italia, cosa impossibile suppongo.

A questo punto vi suggerisco, come ho fatto più volte, di scaricare il programma Cronos XP 4.0 così che possiate inserire le coordinate della vostra città ed avere Fasi Lunari ed ore planetarie precisissime.

Ve lo dico perchè, potreste ritrovarvi a fare un lavoro convinti di essere ancora nell’ora di venere quando invece nella vostra città potrebbe non essere ancora iziata o magari è già finita. Bisogna prestare molta attenzione a questi dettagli perchè  è bene saper precisamente le cose. Appunto, se troverete in un sito qualcuno che vi scrive gli orari delle ore planetarie, sappiate che sono sbagliati perchè ogni città differisce da un’altra di svariati minuti alle volte anche quindici  o venti, in alcuni casi, non mi vorrei sbagliare, ma anche di più. Percui, per evitare errori scaricatevi il programma Cronos XP.

Questo è il mio consiglio, dato che facendo un giro in rete ho notato un blog in cui erano state scritte le ore planetarie di Venere per la giornata di domani Venerdì 14 Gennaio. Non seguite questi orari,  perchè sono errati non valgono per tutta Italia, ma solo per la zona in cui abita chi le ha scritte. E’ probabile che tale persona, vi dirà che così non è ma lasciate perdere, per fare la prova scaricate Cronos XP e vedrete che ho ragione.

Per quanto riguarda le fasi Lunari è la stessa cosa, infatti anche le ore che scrivoio nel blog per indicarvi l’inizio di una fase lunare ricordate si riferiscono alle coordinate mia città che sta nella parte sud-ovest della Sardegna, non valgono per tutta Italia. E’ bene precisarlo perchè anche in questo caso da sud a nord c’è differenza di minuti.

Spero di esservi stata utile, un forte abbraccio Princess!!

Parliamo in generale delle magie che si fanno con il congelatore o il freezer.


freeze

 

 

Ciao a tutti,

oggi volevo trattare un argomento di cui sicuramente avrete sentito parlare, cioè i rituali magici attraverso l’uso del freezer. Premetto che i riti di cui vi parlerò appartengono alla magia Hoodoo e servono per mettere a tacere pettegolezzi,eliminare la concorrenza sia nella vita lavorativa che sentimentale, in poche parole  per congelare tutte quelle situazioni avverse che  rendono tutto il nostro quotidiano difficile.

Ma come si svolgono le magie con il freezer o congelatore?

Inizio col dire che forse questa parte non è piacevolissima da leggere, però se vogliamo capire la magia è bene scrivere le cose nella loro interezza. Mi dispiace per coloro che rimarranno turbati, ma il mio compito è appunto  spiegare le cose in maniera dettagliata. Percui se lo trovate particolarmente oltraggioso non lo leggete. Non è nulla di che, ma sicuramente chi vorrà far polemica troverà lo spunto  per attaccare.

Ritornando all’argomento, la cosa migliore  da fare è utilizzare dei contenitori o meglio dei simboli che rappresentino il lavoro che voi vi accingerete a svolgere. Ad esempio una lingua ( di animale che trovate dal macellaio) identificherà  i discorsi qualora voi vogliate mettere a tacere delle voci insidiose sul vostro conto. La biancheria intima bagnata di una persona per  le questioni sessuali, un fico secco  a fette simboleggia il ventre di una donna, il limone invece serve a rappresentare la vita tetra o acida (forse meglio amara)di qualcuno. Ma logicamente non tutti possono agire in modo così specifico percui si utilizzano anche oggetti più semplici ma generici come un pezzetto di carta bagnato, un asciugamano bagnato,un pacchetto di carta bagnato e così via.

Come avrete notato, sopra, ho scritto che alcuni oggetti vanno bagnati mentre su altri non ho scritto niente. Allora, per quanto concerne il fico, il limone o la lingua non è necessario bagnarli perkè al loro interno contengono acqua o cmq sostanze bagnate. Però, volendo, potrete bagnarli prima di inserirli all’interno del congelatore, scegliete voi. Al contrario, materiali come carta, cartone, stoffa ecc ecc debbono essere bagnati perchè comunque essendo asciutti  per natura non si congelerebbero in maniera solida o comunque durissima a mo di cubo di ghiaccio.

http://t0.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcTrZiIIj6sA-XcaCIXLc0b2NKuwWO204IGnJ4VLFrxzoR9SDOut

Dopo che avrete scelto il simbolo generico o specifico che raprresenterà il vostro scopo, dovrete scrivere i nomi delle persone che vi disturbano  o la situazione che vorrete eliminare dalla vostra vita.   Se prendiamo d’esempio  l’amore, possiamo anche non sapere chi sia colei che stuzzica nostro marito o il nostro fidanzato. Percui, se è una persona con cui ha dei rapporti via internet, potremmo scrivere nel nostro foglietto ” donna internet” oppure ” rivali d’amore” oppure il nome specifico di quella persona che tanto ci disturba. Inoltre, questa magia, può essere utilizzata anche per eliminare qualcosa che ci crea disagio come ” sofferenze d’amore”  oppure ” debito con tal dei tali”. Potrete quindi decidere se allontanare da voi una persona o una situazione che vi arrecano forte danno e disagio. Ricordatevi che per quanto concerne l’amore se congelerete il nome del vostro attuale compagno lo allontanerete da voi, quindi non fate l’errore di scrivere il suo nome insieme a quello della pretendente che vi disturba. In ogni caso, se i due hanno una relazione effettiva, io vi consiglio di scrivere solo il nome di lei oppure ” rivale d’amore”. Sta di fatto che non è una magia adatta a far allontanare due amanti sia chiaro, ma solo ad allontanare delle preoccupazioni, delle situazioni spiacevoli. Quindi, se c’è un ex che vi tormenta è la magia giusta, se c’è un collega di lavoro che vuole farvi le scarpe ok, se c’è una donna che si sta intrometteno nella vostra vita sentimentale ok, ma se per caso vostro marito vi ha già lasciate per un’altra donna è inutile che scriviate nel foglietto i loro nomi, la loro relazione non finirà verranno solo allontanati dalla vostra vita. Lo scopo di questa magia in fondo è questo, allontanare il male congelandolo.

Come terza fase, si procede con la preghiera e quindi con una formula da recitare. Dopo di che si procurano delle erbe adatte per raggiungere lo scopo che vi siete prefissati come ad esempio il pepe rosso fa si che le bugie brucino e muoiano in bocca alla persona che vi prende in giro, l’allume mette a tacere le male lingue, i semi di papavero si utilizzano per confondere un nostro rivale nel mondo lavorativo perchè confondono le idee e fanno si che la persona si dimentichi appuntamenti, nomi importanti, numeri di telefono e via dicendo.

Abbiamo già spiegato prima che tali oggetti debbono essere bagnati in modo tale che si congelino in modo solido. Cosa si può utilizzare per bagnarli??? Potete utilizzare un solo liquido o una miscela dei liquidi che vi andrò ad elencare.Anche questi ultimi si dovrebbero scegliere in base all’intenzione che avrete in testa, quindi in base allo scopo che vorrete raggiungere.

Potrete utilizzare l’aceto che come saprete ha un contenuto piuttosto acido e aspro quindi serve per far inacidere le parole di qualcuno o la loro vita, non gli causerete nulla di male, esattamente ciò che loro avrebbero causato a voi.  Altro liquido da utilizzare è l’acqua con l’allume. L’allume  in commercio lo troverete come polverina bianca simile al sale da cucina o come cristallo smussato. Viene utilizzato per diversi usi domestici ad esempio per assorbire i cattivi odori dal frigorifero oppure  come deodorante personale naturale anallergico ed emostatico. In magia viene utilizzato per far tacere le persone pettegole ed impedir loro di continuare ad insidiare la vostra vita con chiacchiere fuori luogo e deleterie. Le urine invece servono  per governare una persona,mentre i cristalli da bagno disciolti nell’acqua ( a seconda della situazione perchè ogni cristallo ha il suo ruolo) serviranno per allontanare la sfiga, oppure per far tacere una persona ed allontanarla dalla vostra vita.

https://i2.wp.com/www.furniturehomedesign.com/wp-content/uploads/2009/06/cleaning-with-vinegar.jpg

Vi ricordo che la lingua, la frutta o le verdure (patate, pomodori, cetrioli ecc ecc) andranno cuciti o su di essi verranno appuntati degli spilli o degli aghi ( di solito si mettono o nove aghi o nove spilli) mentre il pacchetto di carta dovrà rimanere chiuso, poi lo bagnerete e infine lo piegherete ma fate in modo che non si apra. Tutti questi elementi potranno essere  anche avvolti in un foglio dialluminio anche per una questione di privacy, non è una regola ma di solito per evitare che occhi indiscreti vedano ciò che state facendo è bene tenere il tutto nascosto. Ricordate però di mettere la parte più lucida all’interno in modo tale che funga da specchio è che intrappoloi i nomi degli individui o la situazione che non volete piu nella vostra vita. Inoltre è permesso per rendere il tutto più comodo , utilizzare delle teglie di alluminio dove reporrete all’interno il vostro lavoro magico, in questo modo avvolgerlo nella carta stagnola sarà molto piu semplice dato che dovrete foderare solo la parte che rimane scoperta.

https://i2.wp.com/www.abitare.it/wp-content/uploads/2010/02/Immagine-7_Gal700px1.jpg

Un ulteriroe alternativa è quella di preparare un altare dove metterete una candela del colore adatto alla vostra richiesta che cospargerete di olio anch’esso scelto in base alla situazione e mentre arderà fare cadera della cera sopra il vostro lavoro che può essere il foglietto di carta, la lingua di animale o gli altri elementi di cui abbiamo parlato sopra.

Dopo aver fatto tutte queste cose il lavoro è finito per cui lo dovrete riporre all’interno del vostro freezer. Più tempo rimane, meglio è perchè comunque risulta sempre attivo e vivo.

Qualora decidiate di sbarazzarvene, ecco cosa dovrete fare:

Per quanto concerne la lingua la potrete cucinare e mangiare. Potreste decidere altrimenti di lasciare il vostro lavoro congelato nel freezer per sempre, oppure potresti andare nei pressi di un incrocio, possibiolmente dove ci sia un albero è sotterrare il vostro lavoro ( ricordatevi che decidete di appuntare degli spilli soprattutto nella lingua prima di sotterarla toglieteli tutti perchè animali selvatici potrebbero nutrursi di essa e quindi sarebbero assai pericolosi per queste povere creature).

https://i2.wp.com/farm4.static.flickr.com/3537/3545054103_ca56aab34d.jpg

Per concludere questa spiegazione generica su questo tipo di magia possiamo dire per riassumere che:

Chiunque scriva un nome all’interno di un foglio per congelarlo sappia che tale persona verrà catapultata fuori dalla sua vita. Se metti il nome del tuo amante nel freezer, lo avrai congelato (o la sua sessualità) fuori dalla tua vita, se si mettono i nomi dei tuoi rivali nel congelatore, li hai congelati fuori dalla tua vita.  Percui state bene attenti quando vi accingete a fare lavori di questo tipo.

Questo tipo di lavoro di magia ricordatevi che è svolto come se fosse un pacco o un contenitore percui in alcuni casi lo dovrete cucire ( come per la lingua) appuntare con spilli oppure avvolgere. Deve risultare chiuso e ben fissato. Tutto deve essere coperto.

Questo tipo di lavoro come vi ho detto ha bisogno di essere bagnato con i liquidi sopra citati, non utilizzate l’olio perchè non è opportuno in quanto non è adatto per congelare.

 

 

PREGHIERA A SAN GIORGIO MIRACOLOSO (per avere presagio di nozze).


 

s.giorgioLa notte della vigilia di San Giorgio (23 aprile), martire Patrono dell’Arma di Cavalleria, particolarmente venerato in molti Comuni della Sicilia, le ragazze che aspirano a sposarsi preparano un rituale particolare, fissato da norme ben precise dettate da consuetudini religiose che si tramandano, ancor oggi, di generazione in generazione, e che – a detta delle interessate – danno sempre dei buoni risultati. La ragazza dovrà pulire ed ordinare la sua stanza con cura e attenzione, perché sia degna di accogliere l’ospite di riguardo (San Giorgio); porrà sulla panca, dov’è conservato il suo corredo, qualche capo di biancheria intima; stenderà ai piedi del letto un panno bianco di lino (mai ‘ncignatu / mai usato), accenderà una candela alla finestra e lascerà la porta socchiusa. Si scioglierà i capelli e si metterà a letto, recitando la seguente preghiera:

“Oh, San Giorgiu miraculusu,
martiri santu, valenti cavaleri,
fammi attruvari l’omu amurusu,
masculu onestu, beddu, sanseri.
Ti l’addumannu mansu e virtuusu,
travagghiaturi e c’avissi un misteri;
e mi purtassi puru dintra un pirtusu,
fattu di paci e d’amuri, senza pinseri.
Si apri ‘stu cori, chi tegnu scurusu,
viri arrinesciri ‘na brava muggheri;
lu to nòmi mettu a lu primu carusu,
si mi maritu, senza cchiù smaniari.
(segue un pater, un’ave e un gloria)

TRADUZIONE
Oh, San Giorgio miracoloso
martire santo, valente cavaliere
fammi trovare l’uomo che mi ami
maschio onesto, bello ,”Sanseri?”
te lo domando, calmo e virtuoso
lavoratore e che abbia un mestiere
e mi porti anche dentro un buco
fatto di pace e d’amore, senza pensieri
si apre questo cuore, che tengo buio
vedi diventarmi una brava moglie
il tuo nome metterò al mio primo figlio
se mi sposo senza più tormentarmi. Alcune asseriscono di aver sentito distintamente il rumore degli zoccoli di un cavallo per casa, interrompersi poi davanti all’uscio socchiuso; di aver trovato spiegazzata la biancheria posta sulla panca, indizio questo che lascia supporre il suo utilizzo per l’imminente matrimonio; e per ultimo – ma la fantasia popolare accoppiata alla paura crea leggendarie storie – che sul panno disteso ai piedi del letto è stato chiaramente rilevato un alone, verosimigliante all’orma lasciata dallo zoccolo del cavallo, quasi fosse la sigla del santo, che desse la certezza di un prossimo sposalizio.