Alcune cose da sapere circa lo smaltimento dei riti. Domande comuni che aspettano di trovare una risposta


Molti di voi sono frequentatori abituali di questo blog, quante volte vi sarà capitato di leggere domande di questo tipo: ” Scusa ma se lo getto nel cassonetto, va bene lo stesso?” oppure ” Non esiste un corso d’acqua vicino casa mia, va bene se lo getto nel gabinetto?”.

Davanti a tutti questi quesiti la risposta potrebbe essere solo una: ” ASSOLUTAMENTE NO!!!”

A chi mi rivolgeva queste domande, ho sempre risposto: ” Perchè non cambi rito?”

Se le persone non riescono a svolgere i riti come si deve per questioni pratiche, dovrebbero optare per riti più semplici. Se è necessario smaltire un rito in un ruscello, è inutile smaltirlo nel wc, finirebbe nella fogna, quindi, pensate voi il danno che andreste a causare.

Dovete seguire rigorosamente le regole di smaltimento indicate nel rituale a cui fate riferiemnto. Non esistono scorciatoie o metodi alternativi. La strada è quella, se la potete percorrere bene, altrimenti, cambiate perscorso.

Altra rogna per chi pratica magia è il tanto temuto cimitero. Anche nel mio blog ci sono riti che prevedono la sepoltura di un determinato rituale in cimitero. Le esclamazioni più frequenti in questo caso sono:

Non posso andare in un cimitero per seppellire questa cosa perché : il cimitero è chiuso di notte , qualcuno potrebbe vedermi , ho paura dei fantasmi , potrebbero multarmi, è in un brutto quartiere “.

Mille scusanti inutili, senza prendere in considerazione l’idea di andarci durante il giorno.

Logicamente non potrete mostrare ai quattro venti il vostro sacchetto con i materiali per cui, ingegnate il cervello. Ecco cosa fare:

Comprate dei  fiori  ( meglio una piantina purchè  la togliate dal vasetto di plastica qunado la andrete a piantare) e prendete un contenitore biodegradabile. Andrebbe bene un semplice bicchiere di carta dove dentro avrete messo acqua e il mazzo di fiori. Portatevi a presso una paletta che servirà per scavare e 3 monetine. I residui del rito li avvolgerete o in un panno o nella carta come ho spiegato nell’altro articolo ( sempre che il rito non disponga di regole bene precise).

Scegliete una tomba, bisogna fare una premessa però, i cimiteri moderni prevedono le così dette colombarie, quindi è raro che qualcuno trovi spazio per essere seppellito in terra. Ad ogni modo, nei cimiteri esistono tante tombe vecchie, poichè nell’antichità le persone trovavano degna sepoltura solo per terra e non negli orrendi loculi moderni. Scegliete una di queste tombe antiche se non avete parenti a cui far riferimento in questo senso. Parlate con lo spirito del defunto spiegandogli i motivi che vi hanno  spinto a fare ciò e pagate pegno( quindi deponete le monete nei pressi della tomba). Scavate il fosso, mettete  l’elemento che dovete seppellire (cioè il rito che dovete smaltire)  e sopra di questo posizionate la piantina che avete acquistato ( togliendola dal vaso di plastica) o  i fiori che avrete posto nel bicchiere di carta contente acqua per tenerli freschi. Ricoprite il tutto con la terra. Recitate una preghiera per il defunto, poichè avete deciso di utilizzare la sua zolla di terra eterna e ringraziatelo per questa cortesia. Fatto ciò, potete andare.

Se avete paura o non riuscite a fare un passo del genere,  è bene non agire. Dovete essere sicuri di ciò che fate. La strega che si reca in cimitero, lo fa con estrema serenità e convinzione. Lo spirito da lei prescelto non sarà casuale. Se vi sentite attratti da una tomba in particolare è perchè quel defunto vi ha dato il permesso di accedere nella sua proprietà. Dovete solo ringraziare per questa cortesia. Ma tutti sappiamo che la società moderna, ma soprattutto quella antica, hanno uno strano rapporto con la morte, i cimiteri e i defunti. Qualora vi rendete conto che cercate delle scuse o degli escamotage per recarvi in cimitero, significa che quel tipo di magia non fa per voi, quindi, cercate un rito che vi incute meno nervosismo. Non spingetevi oltre l vostre  capacità, in magia non è una cosa giusta.

Buon lavoro

Princess

2 Risposte

  1. problemino: se il rito che occorre è “proprio quello” ma si vive ad esempio, in città dove non esiste un ruscello manco a pagarlo, che si fa: si rinuncia ad essere streghe???

    1. Puoi seppellire o bruciare

Scrivi qui il tuo commento, grazie!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: