Rito per eliminare i nemici


Capita a tutti di avere dei nemici, colleghi, compagni di classe, professori, amici falsi e chi più ne ha più ne metta. A questo proposito, vi propongo un rito molto interessante che vi aiuterà ad eliminare il nemico e i guai che  vi arreca.

Ingredienti: un calderone ( o una ciotola) 3 candele di colore nero un pezzo di carta pergamena una penna basilico fiori di sambuco

SVOLGIMENTO: Situate il calderone tra le due candele nere, mentre la terza candela nera la deporrete di fronte a voi Come a formare un triangolo.. così:

                                             candela nera

candela nera                        calderone                  candela nera

Bruciate un incenso protettivo (es. basilico, mirra, salvia, alloro, rosmarino, ecc.). Procuratevi il nome di chi vi da noia e scrivetelo in un piccolo pezzo di pergamena ( o un foglio normale bianco). Può capitare che non conosciate il nome del vostro nemico, quindi, scrivete nel foglio ” tutti i miei nemici”. Mettete all’interno del calderone foglie di basilico e fiori di sambuco ( se non avete il sanbuco potete inserire della salvia o lasciare solo il basilico). Mentre fate ciò dite:

Bolli, bolli, calderone, bolli, Brucia il diavolo, distruggi i guai

Accendete  con la candela centrale la pergamena con il nome del vostro nemico e gettatela dentro il calderone o ciotola mentre brucia Prendere la bacchetta e muovetela come se steste mescolando l’aria sopra il calderone mentre cantate:

L’oscurità è finta, ora ho il controllo, La luce è giunta. La mia battaglia è stata vinta.

Portate ceneri ed erbe fuori e lanciatele affidandole ai venti e alla luna calante. Buona fortuna!!! Princess

Annunci

Published by

19 thoughts on “Rito per eliminare i nemici

  1. voi date il rito ma non dite alla fine dove bisogna metterlo, siate più chiari e precisi grazie

  2. Dove bisogna metterlo??? Cioè? I riti sono spiegati chiaramente. Se poi non capisci qualcosa puoi gentilmente spiegare i tuoi dubbi e poi riceverai la risposta 🙂

  3. Avrei due domande:

    -il rito funziona anche con quei nemici che non…sanno di esserlo? Ossia con persone che assurdamente credono pure di volerci bene ma in realtà si comportano male e ostacolano la nostra vita?

    -se non si ha ancora una bacchetta cosa si può usare?

    1. Dunque, il rito è apposta studiato per questo. Alcuni possono non sapere di essere nemici quindi come è spiegato nel rito è necessario svolgerlo sul generico. In questo modo aiuterà contro tutti coloro che ci rendono la vita difficile.
      Se non hai ancora una bacchetta puoi procurarla anche con un pezzetto di legno carino. Per caricarla trovi come fare nella sezione ABC della magia

  4. Scusami PrincessEsmy, per considerare chiuso il rito devo aspettare che le candele si consumino? Oppure se questo non è necessario come posso disfarmene poi?

    1. Se non hai altre opzioni. Sai non si prendono profumate perché i profumi in magia hanno un ruolo e quel ruolo può non essere adatto per quel rito.

Scrivi qui il tuo commento, grazie!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...