Rito per dividere una coppia

carrta brucia

Dalla wicca impariamo che ” se non fai male a nessuno, fa ciò che vuoi”.

Il concetto è piuttosto chiaro, non siamo qui per fare i giudici, o per nuocere a chi ci sta antipatico o non ci va a genio. Questo rito è destinato a tutte quelle persone che hanno una valida ragione per dividere una coppia. Non sempre i riti di allontanamento sono un atto malvagio del demonio, anzi, in alcuni casi sono l’esatto opposto.

Possiamo fare degli esempi:  se in una coppia c’è violenza e qualcuno a cui vogliamo bene è coinvolto, l’amore verso quella persona, ci può portare a compiere un rito di questo tipo. E’  infatti l’amore che ci guida, non la sete di egoismo. Se un amante  strappa il coniuge nonché padre o madre di famiglia, e questo crea disagio ai figli e a tutti coloro che sono coinvolti, non è un atto di egoismo allontanare l’amante.

Se ci sono i buoni propositi e non si va a nuocere ma a cercare di curare un dolore, la situazione cambia. Non è un rito di magia nera, seppur si va a dividere qualcosa, non vengono coinvolte forze malefiche. Saranno gli elementi a far tutto ciò che si deve, se non si realizza, significa che è giusto così.

Ingredienti:

1 matita

1 candela nera

1 foglio di pergamena

fiammiferi

Una notte di luna calante, prendete la candela nera e  accendetela con i fiammiferi.

Nel foglio di pergamena, scrivete il nome, cognome e data di nascita delle persone che volete dividere e disegnate un cerchio che racchiuda tutto ciò.

Prendere la candela in mano e far cadere, iniziando dalla parte superiore del cerchio che racchiude i nomi, delle gocce di cera, fino a che non coprirete tutto il cerchio e il suo contenuto. Nel mentre che fate questa operazione, dovete immaginare queste due persone che si lasciano, che discutono e si dividono. Cercate di concentrare tutta l’energia possibile.

Dopo che avrete finito di coprire tutto il cerchio con la cera, soffiate sulla candela per spegnerla e dite le seguenti parole:

“Così ho trasferito la mia volontà,

Il mio incantesimo è stato ascoltato.

Così voglio, così sia!”

Date fuoco al foglio di pergamena, e affidate le ceneri all’aria.

Accendete di nuovo la candela e fatela finire di bruciare.

Buona fortuna

Princess

Annunci

Published by

10 thoughts on “Rito per dividere una coppia

  1. Ritengo tutto ciò veramente orrendo nessuno può intervenire a fare simili cose se non i diretti interessati sono veramente attonita !!!

    Inviato da iPhone

    >

  2. Scusa ma in magia
    non bisognerebbe accendere mai una candela
    con un fiammifero e mai spegnerla soffiandoci
    sopra o sbaglio??

    1. E chi lo dice? Dipende sempre dai riti e da come sono strutturati. In generale è come dici tu ma in alcuni casi,invece,non vale questo 😊

  3. Eventualmente potrei disporre di foto di entrambi, potrebbe essere una buona idea usarle assieme a questo incantesimo o no? E se si come?

  4. tutti quelli che tradiscono la persona che ti ama, che ti rispetta, che ha fatto di tutto per fare felice il suo uomo ho donna poi vieni tradito in forma crudele e vigliaca bisogna che paga il suo conto con il sentimenti non se gioca.. altrimenti retirate con dignita …

  5. salve princessesmy, vorrei chiederti: questo rituale si fa credo in luna calante di martedi o sabato vero?e dopo la candela che ha coperto la pergamena , la conserviamo, la candela si conserva? occorre incidere i nomi sulla candela o metterla sotto la lunazione una settimana? rivestirla di olio? grazie princess , sei brava e il tuo blog è sempre seguito

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.