Talismano per proteggere l’intimità di una coppia

pianta

Esistevano mille modi per nuocere una coppia nell’antichità, ma sicuramente quello più gettonato era  di colpirla nell’intimità. Nel momento in cui due persone non avrebbero avuto più rapporti intimi,  potevano ufficialmente considerarsi in crisi o comunque in procinto di trovare la direzione verso la separazione.

Ora non siamo più nell’antichità e le streghe scaltre di una volta sono quasi estinte, ma nella vita non si sa mai è sempre bene proteggersi o comunque utilizzare il famoso piano anti-attacco.

Dovrete confezionare un talismano per proteggere la vostra intimità, in modo tale che nessuno possa rovinarla.

Tutto quello che dovrete fare è procurarvi in una Luna Crescente i seguenti elementi:

  • Un braciere
  • foglie di melo
  • 90 ml di olio di sandalo
  • un pugno di muschio di quercia
  • 10 gocce di olio di cedro
  • un sacchetto bianco

 

Durante  la Luna crescente dovete raccogliere le foglie di melo che metterete a bruciare in un braciere o in un calderone insieme a 3 once di sandalo. Le ceneri che otterrete le dovrete mischiare a un pungoli muschio di quercia e a 10 gocce di olio essenziale di cedro che farete evaporare o accanto ad un camino acceso oppure sotto i raggi solari.

Mettete il composto dentro un sacchetto di stoffa bianco e nascondetelo sotto il materasso, state tranquilli che vi proteggerà da tutte le negatività che potrebbero colpire la vostra vita intima coniugale.

Buona fortuna

Annunci

Che tipo di strega sei?

Buongiorno amici,

Da un po’ di tempo a questa a parte non faccio altro che ricevere messaggi e email in cui mi viene domandato se esiste un rito che possa aiutarci a capire se siamo streghe. Dopo di che viene posta un’ulteriore domanda sacrosanta : ” se sono strega, come faccio a capire se sono una strega bianca, nera o quali doti posseggo?”

E’ molto importante che siate sinceri con voi stessi. Avvicinarsi alla magia non significa necessariamente essere streghe o avere delle doti, molte volte ci si avvicina per disperazione. Non è detto che da questa disperazione possa poi aprirsi una porta verso un universo completamente nuovo, una strada che ignoravate esistesse, delle sensazioni che non pensavate di percepire. Di solito, però, chi si aggrappa per disperazione all’esoterismo è un pasticcione che segue mille cose e non ne fa bene manco mezza. Mortificato dagli insuccessi, molla tutto e segue altri orizzonti. Oppure, dopo aver raggiunto il proprio obiettivo si dimentica di tutto e vive allegramente il momento di felicità ottenuto. Se provate questa sensazione significa che siete di passaggio e che il vostro scopo è puramente egoistico e non evolutivo.

Diverso invece è chi si avvicina alla magia perché il mondo attorno a sé sta cambiando forma. Non dico che dobbiate necessariamente vedere spiriti girovagare per casa, attenzione!! Dico solo che potreste sentirvi pervadere dalle percezioni e dalle emozioni in maniera anomala e forse troppo profonda. Quando osservando una persona iniziate a sentirvi spossati , a percepire le sue emozioni, stati d’animo, quando avvertite la sensazione di immedesimarvi troppo in lei, a quel punto potreste dire che c’è qualcosina in voi che vi sta spingendo verso una strada nuova, fantastica ma complessa.

Significa che si è aperto un canale e a quel punto dovreste imparare a gestirlo per non finire completamente sopraffatti da questa bomba atomica che potrebbe farvi male. Siete voi a decidere ciò che volete percepire e nessun altro.

Se prendo me stessa come esempio, posso dire che sono portata per la cartomanzia e i rituali d’amore, ma assolutamente negata per i riti di purificazione e “d’odio” o comunque tutti quei riti che servono per eliminare nemici e quant’altro.

Nel caso della purificazione, finché elimino la sporcizia da me stessa è un conto, se lo devo fare ad altri è una tragedia cosmica.  Nonostante io mi protegga e purifichi, probabilmente non ho la forza necessaria per contrastare e gestire le negatività altrui e i giorni successi quasi certamente saranno un girone infernale dantesco traumatico. A questo punto mi tengo alla larga da tutto ciò con estremo rispetto, seppur mi dispiaccia non poter essere d’aiuto a chi me lo chiede, ma si tratta di una sorta di protezione per la mia persona e non posso assolutamente ignorarmi.

Inutile dire che se debbo allontanare personaggi dubbi o rendergli pan per focaccia, è come se non avessi lanciato alcun incantesimo, probabilmente non ho energia sufficientemente nera per competere con certi elementi. Questo non vuol dire che sono una strega fallita, semplicemente non è il mio campo.

Ci tengo a precisare che esistono persone meravigliose, dolcissime e protettive che posseggono questa forte energia nera. Non significa che sono cattive, ma sono maggiormente portate per proteggere e aiutare chi viene ferito o tacciato di ingiurie di vario tipo. Il loro dolore e la sete di giustizia a riguardo è talmente grande per chi non merita certi trattamenti, che riescono a sprigionare una forza tale da incenerire chiunque  si appresti a far cose gravemente sbagliate.  Il mio opposto praticamente. Ognuno di noi possiede delle doti speciali, per questo nelle coven i ruoli venivano suddivisi, non tutte le streghe sono portate per ogni tipo di incantesimo o divinazione. Nella vita non tutti siamo portati per diventare ingegneri, dottori, contabili, ecc., ognuno ha la sua vocazione e come tale deve seguire quella corrente energetica. Non possiamo essere bravissimi e super dotati in tutto, ma è giusto concentrarsi in quelle poche cose che ci riescono bene e portarle avanti.

Potreste essere delle ottime streghe culinarie, che sono quelle che prediligono incantesimi che hanno a che fare con il cibo.

Streghe della musica, non ce ne sono tante, ma credetemi che con balli, canti e quant’altro si sprigiona un’energia cosmica pazzesca.

Le streghe erboriste, che sono coloro che utilizzano le erbe, hanno una profonda connessione con la natura e si appellano alla sua potente energia per essere aiutate nei loro riti.

E poi ci sono le streghe che utilizzano i salmi, le orazioni che si appellano a entità particolari a cui sono estremamente devote.

Ragazzi ci sono davvero milioni di sfaccettature in magia, io non posso dirvi quale sia la strada più giusta da seguire, posso solo dirvi di imparare ad ascoltarvi e concentrare la vostra energia in quelle poche cose che sapete fare, sicuramente sarà la scelta migliore

Princess

Rito per superare un esame importante

sacchetto

Esame di maturità, esame di stato, esami universitari e chi più ne ha più ne metta. Sono momenti che ci rendono ansiosi nonostante la buona preparazione, quel dubbio di non riuscire a farcela attanaglia la nostra mente rendendoci inquieti. Ho pensato che in questo periodo in molti si accingeranno a dare il meglio di sé in questo genere di imprese, per cui ho deciso di pubblicare questo rito che potrete svolgere durante la prossima Luna piena.

Dovrete procurarvi i seguenti elementi:

1 candela color turchese

1 perlina di occhio di tigre

1 moneta emessa nell’anno della vostra nascita

1 sacchetto di seta verde

1 nastro di colore verde

Petali di rosa

Una notte di Luna piena davanti alla luce di una candela color turchese, inserirete all’interno di un sacchetto verde dei petali di rosa, una moneta emessa nell’anno in cui siete nati e una perlina di occhio di tigre. Finite questo procedimento chiudendo il sacchetto con un nastro di colore verde.

Alzate verso il cielo il sacchetto e consacratelo sotto i raggi lunari pronunciando la seguente formula:

“O antichi dei degli elementi

Terra, Acqua, Aria e Fuoco

Infondete a questo talismano

Energia, Forza e potenza

Affinché diventi uno strumento magico

E mi permetta di superare il mio esame.

Così sia!”

 

Portate con voi  il sacchetto il giorno del vostro esame e fate che sia a contatto con la vostra pelle.

Tante benedizioni da parte mia affinché sia il giorno più bello della vostra vita!

Princess!

 

La Strega Ariete, doti e virtù

ariete

Oggi analizziamo le caratteristiche delle Streghe in base ai loro segni zodiacali. In questo modo potrete focalizzarvi maggiormente sulle vostre doti principali e svilupparle al meglio e perchè no, trarre dei vantaggi importanti in campo magico.

                   STREGA ARIETE

ELEMENTO: fuoco

CRISTALLI: ametista, corniola, eliotropio, corallo rosso e diamante

ERBE E FIORI: cardo, papavero, geranio, allea, garofano, ortica

PUNTI CARDINALI: Est

QUALITA’ MAGICHE: Evita i riti di lunga durata, non fanno per te. Sei un tipo molto deciso, ma la tua pecca è sicuramente la poca pazienza. Svolgere un rito di nove giorni, non sarebbe certo la scelta migliore, ma nemmeno di sette. Sprigiona la tua energia per rituali meno impegnativi, rapidi e farai centro.

Per quanto concerne l’amore, sappi che hai un’arma a tuo vantaggio, la seduzione. Sei una persona carismatica e dominante. Non perdere tempo con ripicche e dispetti, non sei assolutamente la persona giusta, rischi di rovinare tutto, sei troppo diretta e sicuramente schiacceresti l’avversario, quando invece dovresti ampliarlo come solo tu sai fare.

Se hai intenzione di imparare l’arte della divinazione, ti suggerisco di appendere le carte e le rune al chiodo, hai energia da vendere, ma sei più portata per il pendolo.

Utilizza i metalli per creare gioielli, amuleti, talismani e utensili per i tuoi riti. L’acciao è sicuramente il più indicato poiché sei in perfetta connessione con lui.

Sei una persona dotata di grande potere e saresti sprecata se ti accingessi a svolgere riti creati da qualcun altro compresi i classici. Esprimi al meglio te stessa, impegnati e creane di tuoi, sicuramente sprigionerai maggiore energia e raggiungerai gli obiettivi che ti sei prefissata.

Utilizza la magia dei colori e crea con le tue mani l’amuleto con l’occhio Dio. Questo amuleto è in perfetta sintonia con te e ti aiuterà ad attivare, intensificare e migliorare il tuo potere e in più ti renderà popolare e ammirata da tutti.

Buona fortuna e mi raccomando, esalta le due doti!

Princess

Rito per richiamare ricchezza

 

money

Al giorno d’oggi molti sognano  la ricchezza, perché è molto difficile trovare un lavoro sicuro che possa garantire stabilità economica. In molti sperano di poter avere denaro a sufficienza per poter pagare le bollette, permettersi un mutuo, dare una buona istruzione ai propri figli, garantirgli un pasto caldo ogni giorno e perché no, concederci qualche sfizio ogni tanto.

Per questo vi propongo un rito che serve proprio per richiamare ricchezze nella propria vita.

Una notte di Luna Crescente, di giovedì, accendete una candela di colore azzurro. Tracciate il cerchio magico in senso orario con della polvere di timo ( che avrete prontamente essiccato e ridotto in polvere con un pestello o un mortaio). Mettete la candela davanti a voi, accesa e fate cadere sulla sua fiamma la polvere di timo e diete:

Quest’erba rappresenta i miei bisogni e ciò che desidero.

Un pizzico qui, un pizzico là

Ed ecco che il denaro arriva a grandi passi.

Particelle di luce, d’erba e di fiamma che vi disperdete,

Io ho bisogno di denaro per una vita nuova.

Così sia!

Prendete un foglio bianco nel quale scriverete il vostro nome e cognome, data di nascita e segno zodiacale. Mettete al centro del foglio un po’ di polvere di timo, ripiegare il foglio su se stesso fino a che non riuscirete più a farlo. Alla fine dovreste ottenere un pacchetto ben compatto.

Tenetelo ben stretto in mano, gettate altra polvere di timo e ripetete ancora la formula sopra citata. A questo punto mettete il vostro foglio, che ormai sarà un pacchettino compatto, nel portafoglio e immaginate che le vostre richieste siano già realizzate.

Buona fortuna!!

 

 

 

 

Rito scaccia timidezza

tigre.jpg

Chi è timido lo sa quanto sia difficile uscire da questo  stato d’animo che rende  le persone incapaci di esprimere al meglio se stesse. Tutti i timidi sognano di poter far conoscere al mondo intero il loro bellissimo carattere ma purtroppo, non è sempre facile.  La timidezza paralizza, non ti fa conoscere nuove persone, non ti permette di divertirti senza sentirti inadeguato e fuori luogo. Ma è arrivato il momento di uscire dal guscio e farsi conoscere per quello che si è. Tutti abbiamo i nostri pregi e difetti, ma siamo delle bellissime anime degne di essere amate e apprezzate.

Appunto per questo, vi propongo un rituale che vi potrebbe aiutare a fare questo meraviglioso e tanto atteso salto di qualità.

Acquistate una radice di Ginseng, che potrete acquistare in erboristeria. Tenetela stretta nella vostra mano sinistra e ripetete la seguente formula:

 

Timido forse io sono,

Nato come un dolce agnellino pauroso,

Sono il solo a conoscermi, ma voglio che anche gli altri sappiano

 

Adesso soffiate per tre volte di seguito sulla vostra radice e sempre tenendola ben stretta nella vostra mano sinistra dite:

Per l’energia benefica che dimora in me,

Per la forza di questa radice di potere,

Che gli altri vengano subito a me

E riconoscano ciò che io sono

Dal più profondo della mia essenza.

Così sia!

Tenete sempre la vostra radice nella tasca sinistra dei vostri pantaloni e della giacca ogni volta che sarete in mezzo ad altre persone  o in un contesto pubblico.

Buona fortuna!

 

Potente purificazione con il salmo 23 contro ogni maleficio e negatività

Woman taking bath, with candles and flower petals.

Questa purificazione è molto forte, sebbene sia molto semplice, ha comunque una carica energetica tale da poter eliminare qualsiasi tipo di maleficio o negatività.

E’ abitualmente utilizzata come purificazione pre e post rito, soprattutto quando vengono svolti lavori di magia rossa, nera, oppure rituali per allontanare o neutralizzare nemici e terzi in comodo.

Come ho già accennato prima, il rituale è molto semplice, non segue le lunazioni poiché viene utilizzato all’occorrenza. Se non c’è alcuna urgenza, potete svolgere questo rito in luna calante. Di regola sarebbe meglio farlo al mattino presto prima che il Sole sorga.

Preparate un infuso di rosmarino, salvia e basilico. Lasciate queste erbe in infusione per almeno 15 minuti. Versate l’infuso nella vasca piena d’acqua.

Prendete un recipiente, quando vi sentite pronti, versate l’acqua  sulla vostra testa e recitate il salmo 23. Questo passaggio lo dovrete eseguire 9 volte di seguito (acqua in testa- salmo23; acqua in testa- salmo23… x 9 volte).

Uscite dalla vasca, vietato asciugarvi con l’accappatoio o l’asciugamano, lasciate che il vostro corpo assorba ogni singola essenza delle erbe e goccia d’acqua.  In un recipiente (andrà bene una comunissima bottiglietta di plastica), raccogliete parte dell’acqua in cui vi siete lavati. Recatevi in un crocevia, alla prima aiuola disponibile giratevi in direzione est, quindi dalla parte in cui il Sole sorge, aprite la bottiglia e versate tutta l’acqua. Adesso giratevi di spalle e andate via senza mai voltarvi a guardare indietro. Con questo gesto, state lasciando tutto il negativo nel passato, come dire… ” quel che è stato lo lascio dietro le miei spalle e ora posso finalmente andare avanti”.

Buona fortuna a tutti!

 

Infuso magico per la concentrazione nello studio e nel lavoro

erbe infuso

Nel grimorio della Strega non sono mai mancate le ricette degli infusi magici. Gli infusi sono semplici da fare, non impegnano molto tempo, sono buoni da gustare e se ci portano dei benefici, tanto meglio.

Uno di questi infusi riguarda chi  studia o lavora moltissimo. Chi deve essere concentrato e deve impiegare parecchio tempo sui libri o documenti, chi deve creare, cercare qualcosa di innovativo da proporre. Sono tutte situazione che necessitano profonda concentrazione  e molta carica energetica.

Potete portarvi questo infuso in un termos e berlo ogni volta che ne sentite il bisogno. Logicamente dovrete caricarlo per bene con la visualizzazione, ovvero immaginando voi stessi  che raggiungete il vostro obiettivo ogni volta che lo bevete.

Ingredienti:

(Ricordo che se volete farne potete utilizzare tre cucchiai)

3 cucchiaini di the verde

1 cucchiaino di the nero

1/2 cucchiano di rosmarino

1/2 cucchiaino di menta

1/2 di buccia d’arancia

1/4 di cucchiaino di petali di rosa ( essendo per infusione dovranno essere secchi e quindi polverizzati in questo modo potrete fare meglio le dosi)

Fate bollire l’acqua e infine mettere in infusione le erbe, a questo punto visualizzate voi che raggiungete i vostri obiettivi e vi concentrate sugli esami e sul lavoro.  Dolcificate con miele.

Buona fortuna

 

 

 

 

Sacchetti protettivi per la casa da appendere nelle maniglie delle porte

bag

I sacchetti protettivi sono un ottimo rimedio contro il male. Esistono infinite combinazioni di erbe e cristalli,  questa è una delle tante che vi propongo.

Sono facili da fare e inoltre possono essere regalati alle persone care.

Di solito si usa creare dei sacchetti di stoffa che poi verranno appesi alla maniglia della porta di ogni stanza della vostra casa. Ovviamente, prima, si dovrà purificare l’ambiente e infine si appenderà il sacchetto che avrà il compito di catturare ciò che di cattivo e malefico minaccia  voi e la vostra casa.

La ricetta che vi propongo è la seguente, ci tengo a precisare che gli elementi possono essere sostituiti. Fate in modo che le vostre erbe siano essiccate per evitare che si formi la muffa.

Ingredienti:

  • Lavanda
  • un rametto di rosmarino
  • foglie di salvia
  • Aneto
  • petali di rosa
  • potete inserire o dell’onice nera o l’occhio di tigre ( sono pietre reperibilissime, se non le trovate andrà bene il sale)
  • un sacchetto che potrete acquistare o creare voi con un pezzo di stoffa. Potrete scegliere o il colore nero o il bianco.

 

Cogliete le vostre erbe in luna crescente, mettetele ad essiccare per bene, fatele caricare ai raggi della prossima Luna Piena e  procedete come sotto descritto:

Mentre ti concentri sui sentimenti di pace e sicurezza, aggiungi le erbe e la pietra che hai scelto all’interno del sacchetto, oppure poggiale nel quadrato di stoffa che hai ritagliato. Non vi è un ordine specifico con cui dovrete inserire gli ingredienti, fate come il cuore vi suggerisce.

Al termine,  chiudete il quadrato di stoffa dandogli la forma di un sacchetto legandolo con un nastro rosso, blu o viola. Se non riuscite a trovare questi colori, andrà bene anche un nastro verde o anche bianco. Mentre se avete il sacchetto, tirate le corde che ha alle sue estremità e chiudilo con un nodo o un fiocco.

Mettiti davanti alla porta della stanzia cui devi attaccare il sacchetto protettivo, in piedi, tieni la borsa tra i palmi delle tue mani ed immagina delle radici che spuntano dai tuoi piedi,  che si piantano nel pavimento e si seppelliscono nel profondo della terra. Ora immagina una luce dorata che si diffonde attraverso quelle radici nel tuo corpo, nei palmi delle mani e caricadi questa energia il sacchetto. Dovresti sentire i tuoi palmi caldi.

Quando senti che la borsa è bella e carica, lega il sacchetto alla maniglia interna della porta con tre nodi.

Mentre leghi ogni nodo, devi dire questa formula:

 

In questa casa non c’è alcun pericolo (primo nodo)
Questa casa è protetta (secondo nodo)
Questa casa è al sicuro (terzo nodo)

 

Ruota i palmi verso la borsa e immagina una barriera protettiva su tutta la casa, come se fosse stata costruita all’interno di una cupola. Poi dici:

Con l’energia della terra,
In questa casa non c’è alcun pericolo.
Questa casa è protetta.
Questa casa è sicura.
Così voglio, così è!!

 

Se lo ritieni opportuno, appendi tanti sacchetti quante sono le porte della tua casa, in modo che ogni ambienti sia garantito e protetto, mi raccomando, non dimenticare la porta d’ingresso!!!

Buon lavoro!

Princess

 

Dalla bisaccia della strega. Consigli ed aneddoti

 

libro

La tradizione popolare è sicuramente una fonte inestimabile di saggezza. Vi elencherò alcune curiosità prese dalla bisaccia della strega. Perché ogni tanto fa sempre piacere leggere semplici e pratiche curiosità magiche. Del resto, non fanno male a nessuno.

 

  • Questo è un piccolo trucco per chi soffre di depressione o tende ad essere giù di morale molto spesso. Sapevate che un ottimo rimedio è quello di accendere in casa delle candele di colore verde? Questo perché le candele verdi attivano l’energia yang, quindi quella maschile associata al caldo Dio Sole, che vi donerà la forza di combattere e sconfiggere le avversità. Se incidete in esse la runa della guarigione, avrà maggior potere e vi aiuterà a risollevarvi in maniera più rapida. Questo perché la candela fungerà da filtro assorbendo tutto il dolore e la tristezza accumulati.
  • Prendere una ghianda e metterla al collo  porterà tanta fortuna, abbondanza e protezione. Se poi mettete questo amuleto a caricare sotto i raggi della luna piena, sarà un’ottima fonte da cui potrete attingere energia per effettuare rituali di ogni tipo. Se la mettete vicino ad una finestra dentro una scatolina allontana guai, tristezza e solitudine dalla vostra vita.
    Se mentre passeggiate  vi capita di trovarne una, prendetela ed esponetela anche in questo caso sotto i raggi della luna piena. A questo punto sarà pronta per aiutarvi a superare il lungo e rigido inverno della vita. Infatti, nei momenti no, sarà il vostro porta fortuna. Tenetela sempre in borsa dentro un sacchetto e portatela con voi. Quando vi sentite tristi e depressi, tenetela in mano e fatevi caricare di positività e protezione. Quando arriverà la primavera però, dovrete riconsegnarla alla Terra ringraziandola. Se da questo seme nascerà una pianta, sarà il vostro eterno porta fortuna, prendetevene cura.

 

  • Esistono vari modi per eliminare le energie negative dalla propria casa. Vi descriverò un altro facilissimo rimedio per ripulire l’energia e rendere la vostra casa piacevole ed accogliente. Sappiamo tutti che l’arancia viene abbinata al Dio Sole e che la sua essenza è sicuramente un efficace rimedio contro il male. Prendete un nebulizzatore, in cui metterete alcune gocce di essenza d’arancio e dell’acqua. Se non avete l’essenza, non preoccupatevi,potete spremere la buccia dell’arancia nell’acqua o semplicemente mettere la buccia a macerare in acqua. Aprite la finestra della stanza da purificare e iniziate a spruzzare la vostra acqua ovunque, immaginando che le gocce sprigionino una luce immensa che eliminerà ogni singola particella di negatività. Dopo aver fatto tutto ciò, chiudete la finestra e noterete come la fragranza d’arancio vi farà sentire sereni, puliti e calmi.

 

  • Secondo la tradizione trovare delle piume lungo il nostro percorso, è il modo in cui gli spiriti celesti cercano di mettersi in contatto con noi per darci dei consigli.

    🍀Trovare una piuma nera con tanti puntini bianchi, significa che presto ci sarà un grande cambiamento nella nostra vita.

    🍀Trovare una piuma di colore grigio significa che dopo la tempesta giungerà un periodo di pace e serenità.

    🍀Trovare una piuma rossa significa che l’amore è nell’aria. Nuovo amore o un ritorno di fiamma per voi.

    🍀 Trovare una piuma di colore marrone indica che buone cose e tanta abbondanza vi attendono.

    🍀 Trovare una piuma di colore bianco significa che in questo momento non siete soli e che qualcuno veglia su voi anche se non lo potete vedere.

    🍀Trovare una piuma di colore giallo significa che avete degli obiettivi da raggiungere e che la determinazione vi sta portando nella giusta strada. Seguite sempre il vostro istinto.

    🍀Trovare una piuma di colore nero significa che vi state risvegliando dal lungo letargo. Un nuovo cammino vi aspetta. Sveglia!! Non fate il pigro, non è il momento di aspettare ma di agire.

    🍀 Trovare una piuma blu significa che state per scoprire un dono che si celava dentro di voi. E’ il momento di guardarvi dentro e capire di cosa si tratta!

 

A presto con tanti piccoli altri consigli!!

Princess