Archivi della categoria: Argomenti generici sul mondo dell’occulto.

Rito per rigenerare le energie e le emozioni


Per fare rituali è  importante essere molto concentrati senza farsi sopraffare da emozioni distruttive, di dolore,abbattimento  o smania. Quando una strega si sente affrante dal dolore, è  meglio che riacquisti la sua calma interiore, altrimenti  qualsiasi  rito deciderà  di svolgere,  di sicuro non andrà in porto o comunque non sarà in grado di sopportare tutto questo carico energetico.

Un rito molto efficace  per calmarsi e ritornare a focalizzare le proprie  emozioni  è  sicuramente il seguente.

Fase Lunare: è  preferibile  farlo una notte di Luna Calante, non richiede orari e giorni specifici. In alcuni casi, se la situazione  è  grave, lo si può fare all’occorrenza.

Ingredienti :

⛥ ciotola di acqua distillata o acqua che avrete precedentemente  fatto bollire

⛤un incenso che vi aiuti a calmare le emozioni, ad esempio l’ambra o il bergamotto. Ma in commercio  ci sono tanti incensi per la meditazione che andranno benissimo.

⛤una candela bianca

⛤della Terra pulita

Iniziare il rito aprendo il cerchio come fate di solito.  Se non sapete come si fa nel blog ci sono tanti articoli che lo spiegano, soprattutto quelli che riguardano i Sabbat.

Deponete  davanti a voi tutti gli ingredienti  sopra citati. Accendere la candela,poi l’incenso e recitare le seguenti parole:

Qui davanti a me ho deposto gli elementi della vita:  Terra, Aria, Fuoco e Acqua. Per rimuovere tutte le energie negative dall’interno.

La Terra mi aiuterà  contro il male.

 

⛤Prendere la Terra tra le mani e mentre le strofinate  dite:

L’Aria porterà lontano da me ogni paura

⛤Passate le mani attraverso i fumi dell’incenso e dire:

Il Fuoco brucerà tutte le negatività

⛤Fate passare velocemente le vostre dita attraverso la fiamma della candela. Ovviamente  fate attenzione a non bruciarvi.   Nel mentre dite:

E l’ Acqua porterà freschezza

⛤Quindi immergere le mani nella ciotola  dell’acqua e dite:

Senza far male a nessuno, io mi libero delle energie  negative  per ripulire  le mie emozioni e caricarmi di buone intenzioni. Così voglio, così è.

 

Prendere la ciotola di acqua con del sale grosso, e gettate il tutto in campagna lontano da casa vostra.  Se abitate in città un parco o una zona verde andranno bene, poiché dovrete affidare il tutto alla Dea e quindi alla Terra.

Buona rigenerazione  a tutti

Princess

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fasi lunari Marzo 2017


Buongiorno  a tutti! Marzo è giunto e con esso il giorno uno è  iniziata la primavera metereologica con un clima più accogliente,  il Dio Sole che emana più calore e la natura in totale fase di risveglio. Per noi Wicca, il giorno 20 alle ore 10.29 si festeggerà  Ostara, per tutti gli altri invece entrerà in atto la primavera astronomica. La luce inizia a dominare le tenebre in maniera più decisa. I nostri cicli iniziano ad assumere un ritmo più veloce, il risveglio è  oramai giunto.

Vediamo cosa accadrà nel cielo questo mese:

FASI LUNARI

Primo quarto 5 marzo 2017 12:33:38
Luna piena 12 marzo 2017 15:54:49
Ultimo quarto 20 marzo 2017 17:01:29
Luna nuova 28 marzo 2017 04:59:26

PIANETI:

Mercurionon è osservabile nella prima metà del mese, per poi ricomparire la sera quando sarà visibile a ovest. Venere sarà inizialmente visibile dopo il tramonto del Sole per poi divenire inosservabile col passare dei giorni. Marte si può scorgere all’inizio della sera, basso sull’orizzonte ovest. Giove anticipa sempre più il suo sorgere fino a diventare osservabile per quasi tutta la notte, inizialmente sorge ad est per poi culminare dopo la mezzanotte a sud.Saturno è visibile a sudest nelle ultime ore della notte. Urano è individuabile (per mezzo di un telescopio) tra Marte e Venere. Nettuno non è osservabile per tutto il mese.

LUNA PIENA DEL VERME

Chiamata anche la luna del vento,luna della crosta,luna del seme. Questo è  il periodo dei grandi obiettivi. Il periodo per ricominciare a pianificare  la propria vita. Dalle nostre azioni di oggi,deriva il raccolto di domani.  Non a caso si usa dire: “le  grandi pulizie di primavera”.

Questo è  il momento  di eliminare il superfluo e tenere con noi le cose importanti. Di depennate ciò che non ci appartiene più e cercare qualcosa di più affine a noi e al nostro stile di vita. È  tempo di ripianificare la nostra vita.

Ottimo periodo per svolgere tutti quei riti che hanno a che fare con il denaro,il lavoro e il successo personale.

CORRISPONDENZE:

COLORI : giallo, verde

ERBE: lavanda, timo, betonica comune, radice di ipomoea jalapa ( la famosa radice John the Conqueror )

PIETRE: acqua marina, eliotropia

ELEMENTO: Acqua

MARZO SEMINA E GIARDINO LUNARE

(http://www.agricolturabiologicaonline.eu)

La Luna: La luna Calante o luna Vecchia buona per seminare è dal 12 al 28 marzo.

Nell’orto –

Semine in letti caldi o sotto vetro: Peperoni, Cavoli estivi, Zucchini, Melanzane, Pomodori, Basilico, Sedano.

Semine in piena terra: Piselli, Biete, Prezzemoli, Barbabietole, Pomodori, Rucola, Cilpolle, Carote, Scorzobianca, Zucche, Ravanelli, Cicorie, Scorzanera, Porri, Zucchini, Rape, Valeriana, Lattughe, Spinaci. Patate. Piantagioni e trapianti: Bulbilli di cipolla.

Si semina e si pianta tutto ciò che dove fornire verdure per l’estate e l’autunno, dagli Asparagi fino alle Zucchetto.

Si incominciano le semine, ad intervalli di una quindicina di giorni, di Ravanelli, Minutina, Cicoria da taglio, Lattuga e Piselli, per avere le raccolta scalate. Si sorvegliano i letti caldi e si effettuano i trapianti di Cipolle e Porri.

Si piantano i Carciofi “d’ogni mese”, si sarchia, si concima e si rincalza tutto quanto è già sviluppato.

Nel giardino – Semine in letti caldi o sotto vetro: Calendula, Agerato, Asparago, Cosmea, Gaillardia, Amaranto, Fior di vetro, Salvia, Zinnia, Petunia, Bocca di leone, Statice, Verbena, Garofano,Celosia, Tagete, Clarkzia, Mesembriantemo, Portulacca, Dahlia, Nasturzio, Digitale, Kochia, Coleus, Prirnula. Semine in piena terra:Campanella, Cosrnea, Calendula, Godezia, Zinnia, Fiordaliso, Astro, Zucchetta ornamentale, Cipresso annuale, Gipsofila, Pisello odoroso, Crisantemo, Nasturzio, Elecrisium, Phlox, Garofano, Fior di vetro, Petunia. Piantagioni e trapianti – bulbi: Ranuncolo, Agapantus, Anemone, Gladiolo, Lilium, Acidanthera, Ciclanino, Mughetto, Amaryllis, Montbretia, Calla, Incarvillea, Begonia, Peonia, Gloxinia, Iris, Dahlia, Liatris, Dicentra, Gloriosa.

Prato: Trifoglio, Loietto, Miscuglio extrafine e universale, Agrostide, Varietà di miscugli originali per tappeti stabili Inglesi e campi sportivi.

Ricorda che: Per le verdure da taglio è consigliabile la semina in luna crescente (luna nuova) per il maggior sviluppo vegetativo della stesse, fatta eccezione delle leguminose (fagioli, cornetti, piselli) che possono essere seminate in entrambe le lune.

Le altre varietà vanno seminato in luna Calante (luna vecchia). Previsioni: nebbie e temporali alternati con qualche giornata di sole.

Chiedi, Credi, Ricevi


queen

Tutti noi abbiamo bisogno di realizzarci nella vita. Purtroppo la società non ci aiuta. Un giorno è la crisi, il giorno dopo la religione cristiana per la quale denaro, successo,  sesso appartengono al maligno.Poi  le altre discipline che ormai si sono radicate nel nostro quotidiano, ci insegnano ad abbandonare l’ego per evitare di far karma. Non abbiamo mai modo di esprimere noi stessi, perché veniamo continuamente bombardati da sensazioni negative, di disfatta, sopraffazione, incompetenza e così potrei continuare all’infinito.

Cosa c’è di male nel desiderare dei soldi ( molti soldi), un avanzamento di carriera, il successo, l’abbondanza, l’amore  e goderci questa sola vita ci è stata donata? Perché pensare al paradiso o alla prossima vita, se non riusciamo a vivere il presente ?

Probabilmente  non c’è proprio nulla di male nel vivere la vita intensamente, anche se potremmo essere tacciati di egoismo ed ingordigia. Siamo stati cresciuti con un immagine di abbondanza distorta, in cui è sbagliato averla ma si sta male senza.

Tutti continuano a sostenere che chiedono, ma non ottengono mai nulla. Credo sia scontato l’insuccesso, perché siamo sempre preoccupati  e ci diamo dei perdenti ancor prima di iniziare.

Premetto che è un discorso molto particolare e un concetto un po’ complesso da applicare nella vita quotidiana se non si è abituati a vivere positivamente.

Quello che ci allontana dai nostri desideri è proprio il sentimento. Dobbiamo sentirci ricchi, amati e all’altezza di arrivare al successo.

Tutto questo si complica se non abbiamo mai vissuto e provato sensazioni simili.

Il mio consiglio è sempre quello di guardare film che riportino per filo e per segno il percorso che vogliamo affrontare. In questo caso,il nostro cervello in automatico si immedesimerà nella storia, coinvolgendoci in quel determinato sentimento.  Leggere libri, è un modo altrettanto interessante per aiutarci a sviluppare determinati sentimenti, aiuta ad immedesimarsi nella storia e a vivere quel percorso con la mente per poi proiettarlo nel nostro quotidiano.

Chiedere è la parte più semplice, non si deve far altro che mettere per iscritto il proprio desiderio e il gioco è fatto.

Crederci, come vi spiegavo, è la parte più complessa, perché dovete provare dentro di voi quel sentimento. Come ad esempio le farfalle nello stomaco dell’amore, la gioia infinita di aver raggiunto un obiettivo, l’agiatezza di chi conduce una vita di sfarzo. Cose che, se non sono mai state provate, è un po’ difficile immaginarle, per cui dobbiamo ricrearci in questo contesto.

Cosa fate voi per provare tutte queste emozioni? se non riuscite a provare quel sentimento o sensazione, la visualizzazione da sola, senza il coinvolgimento non vi sarà di grande aiuto.

Molti vorrebbero un lavoro ben retribuito, ma come fanno ad ottenerlo se continuano a parlare di crisi, bollette e debiti? Non necessariamente dovete dipendere da qualcuno per lavorare, c’è chi ha guadagnato milioni  di euro scrivendo un blog. Dobbiamo ammettere che in alcuni casi, anche la cosa più stupida può essere una fonte di ascesa verso il successo.

L’amore, è un sentimento bellissimo, ma poco possiamo fare se continuiamo a immedesimarci in storie strappalacrime, difficili, senza lieto fine. Tutto dipende da ciò che proviamo, se ci sentiamo sole, affrante, perse e inutili, otterremo dalla vita tutto ciò.

Il segreto è solo questo, senti, prova dentro di te il coinvolgimento, l’amore, la ricchezza e  la soddisfazione. Se otterrete un piccolo traguardo, non sarà difficile ottenerne uno ancora più grande.

Il quaderno della gratitudine, per esempio è un ottimo esercizio. Ogni giorno, prima di andare a dormire, scrivete tutte le cose positive che vi sono accadute e per cui siete  davvero grati.

A poco a poco, inizierete a notare che anche i gesti più scontati, sciocchi,  come una persona sconosciuta che vi augura il buongiorno, possono rivelarsi delle grandi benedizioni. Si inizia da poco e poi si arriva a pensare: se sono riuscito ad ottenere 10, posso prefiggermi di ottenere 15, poi 20, 25 e così via.

Spero che questo articolo possa essere uno spunto riflessivo per chi in questo momento ha perduto la bussola. Ci vuole davvero poco per cambiare vita, basta solo provarci.

Princess

 

Fasi Lunari gennaio 2017


 

moon-jan

L’anno è incominciato e il freddo pungente fa da protagonista in questo mese di gennaio.

Il Sole, in maniera molto lenta, ricomincia a crescere e le giornate procedono a diventare sempre più lunghe.

A breve si festeggerà Imbolc, esattamente il 1° febbraio. Come già scrissi in un articolo interamente dedicato al Sabba, si è fatta un po’ di confusione. Molti lo festeggiano il 2, ma la reale festa è esattamente il primo. Per tradizione, si onorava questo giorno in quanto  risultava essere proprio nel punto mediano tra il Solstizio d’Inverno (Yule dal 19 al 22 Dic) e l’Equinozio di Primavera (Ostara 21 Marzo).

Vediamo cosa ci racconta il cielo questo mese.

Fasi Lunari

Primo quarto 5 gennaio 2017 20:47:41
Luna piena del Lupo 12 gennaio 2017 12:35:12
Ultimo quarto 19 gennaio 2017 23:14:21
Luna nuova 28 gennaio 2017 01:08:19

Cielo del mese

Mercurio: visibile all’alba;

Venere: visibile al tramonto;

Marte: visibile fino a poche ore dopo il tramonto del Sole;

Giove: sarà visibile nella seconda parte della notte;

Saturno:Sarà visibile alle prime luci dell’alba a inizio mese, ma a fine mese sarà già visibile ben due ore prima.

Esbat: Luna piena del Lupo

Iniziamo col mese di Gennaio con il primo Esbat del 2017, quest’anno cade il 12 ,  la Luna del Lupo.  Chiamata anche Luna Casta, Luna fredda, Luna del pieno inverno, Luna della quiete, Luna della neve.

Corrispondenze:

Animali: coiote, volpe, lupo;

Uccelli: Ghiandaia Azzurra, faggiano;

Colori: Blu, viola, nero, bianco;

Fiori: Zafferano,bucaneve;

Erbe: Cardo santo, maggiorana, noce;

Spiriti della natura: Gnomi;

Profumi: Mimosa,muschio;

Pietre: Onice, Chrysoprase, Granato, lignite.

Attività: rappresenta la lenta rinascita verso il periodo caldo, si rinasce, si ricomincia da zero. E’ bene non sprecare molte energie in questo periodo, per questo si usa fare riti che aiutino a ricaricare se stessi come ad esempio i bagni purificativi o le fumigazioni. In questo periodo si crede che le energie non siano proprio al massimo, poiché lento risveglio della natura influisce notevolmente a che su noi, appunto per questo è sconsigliato fare grossi lavori di magia soprattutto se riguardano anche qualcun altro ( es. riti d’amore).

 

Orto Lunare

(fonte: http://www.agricolturabiologicaonline.eu)

2017 – La Luna: La luna Calante o luna Vecchia buona per seminare è dal 12 al 28 gennaio.

Nell’orto – Semine in letti caldi o sotto vetro: Peperoni, Sedani, Cavoli estivi, Pomodori, Melanzane, Basilico. Semine in pieno terra: Piselli, Fave.

Piantagioni e trapianti: Bulbilli di cipolla, Aglio, Carciofi, Asparagi (zampe).

Si terminano le lavorazioni del terreno, per averlo pronto e sciolto dal gelo al momento delle semine e piantagioni più importanti della primavera.

Si preparano letame e terriccio, smassando, rivoltando e bagnando, se necessario.

Si riparano gli attrezzi, le pompe irroratrici, ecc.

Si prepara il necessario per l’impianto di letti caldi, per effettuare le prime semine, cioè vetrato o telai di polietilene, stuoie di canna ed impagliate.

Si aprono le fosse per le sparagiaio, da piantare in Febbraio.

Si effettuano i trattamenti invernali a fruttiferi e si danno i polisolfuri ai peschi.

Si procurano i semi necessari, si fanno le propaggini, si iniziano i trapianti in buone posizioni riparate o sotto vetro, di lattughe e Cavoli bianchi.

Si preparano pali e canne, cioè i tutori per Viti, Pomodori, Piselli e le Dalie del giardino, si potano le Viti, gli arbústi, i frutti, I rosai, utilizzando gli adatti residui delle potature per ricavare i tutori per i Piselli rampicanti e tenendo in ordine, il più possibile, aiuole e prode.

Si tenga presente che i piselli vanno concimati ed infrascati da piccoli.

Nel giardino – Semine in letti caldi o sotto vetro: Garofani cinesi, Viola del pensiero.

Ricorda che: Per le verdure da taglio è consigliabile la semina in luna crescente (luna nuova) per il maggior sviluppo vegetativo della stesse, fatta eccezione delle leguminose (fagioli, cornetti, piselli) che possono essere seminato in entrambe le lune. la altre varietà vanno seminato in luna Calante (luna vecchia).

Previsioni: freddo intenso con possibilità di nevicate nella prima quindicina.

 

 

Rito anti-separazione


candela bianca

Tutte le coppie attraversano momenti altalenanti di crisi. C’è chi si lascia e chi invece resiste e supera gli ostacoli. Questo rito serve ad aiutare le coppie in crisi a continuare il loro percorso insieme, qualora non ci fosse un plausibile motivo per separarsi. Capita, alle volte, di credere di non amare più qualcuno, poi, la lontananza ci fa riflettere e capire che ci sbagliavamo. Questo rito agisce solo in questo caso, se la coppia non ha più nulla da darsi, non potrà esservi d’aiuto poiché non è coercitivo. In pratica, aiuta a salvare il salvabile, per il resto, c’è poco da fare.

Occorrente:

1 candela rossa

1 pezzo di pergamena

1 ciotola in cui avrete messo 13 cucchiai di acqua

3 gocce di olio d’oliva

1 contenitore a prova di calore

 

In una notte di luna crescente, possibilmente nel giorno di Venere, cioè il venerdì, purificate e consacrate la candela rossa.

Posate il pezzo di pergamena davanti a voi

Mischiate le 3 gocce d’olio d’oliva nella ciotola dove avrete messo precedentemente 13 cucchiai di acqua ( meglio se di fonte se no va bene quella del rubinetto)

Accendete la candela rossa tenendo bene in mente il motivo per cui lo state facendo, prendila in mano e sollevala lentamente in alto, apri mente e spirito per accogliere il rito. Comunica alla luna attraverso la tua mente, ricordando i momenti felici insieme che vuoi rivivere nella vostra vita di coppia. Chiedile di aiutarti a sanare questo rapporto importante, apri a lei il tuo cuore.

Fai cadere 13 gocce di cera nella pergamena e focalizza i tuoi desideri mentre fai  questo.

Immergete le vostre dita nella ciotola dove avrete messo acqua e olio e spruzzate alcune gocce nella pergamena. Fate questo passaggio 7 volte di seguito.

Dopo che avrete comunicato i vostri desideri e obiettivi alla luna, ringraziate lei e l’universo e spegnete con un soffio la candela.

A questo punto del rito, dovete bruciare il pezzo di pergamena, le ceneri che rimarranno, dovranno essere gettate nel fuoco, perché è il fuoco che riattiverà il rapporto.

Riaccendete la candela la notte di luna piena ( io consiglio di fare questo rito il giorno prima della una piena, così il giorno dopo potete riaccenderla), questo passaggio serve per sigillare il rito e sprigionare il suo potere.

Buona fotuna

Princess

 

 

 

 

Fasi Lunari di Dicembre


3ff965fdc9f2bd45019fe56848a6451e

E siamo arrivati a Dicembre,il mese della luce,della rinascita. Il Dio Sole ritornerà  nelle vesti di Sole Bambino e la Dea farà in modo che la natura lentamente  si prepari a riprendere vita. Per tutto ci vuole  il suo tempo. È  il periodo  dei nuovi inizi,di ricominciare accompagnati dalla luce seppur tenue del Dio.

FASI LUNARI DI DICEMBRE

Primo quarto 7 dicembre 2016 10:03:58
Luna piena 14 dicembre 2016 01:06:55
Ultimo quarto 21 dicembre 2016 02:56:45
Luna nuova 29 dicembre 2016 07:54:18

Solstizio d’inverno (Yule) :ore 10.44 del 21Dicembre

LUNA PIENA DEL GHIACCIO

Anche questa Luna viene conosciuta con vari nomi,luna del freddo,la lunga notte della piena.

Siamo alla fine dei 12 mesi e questo è  il momento  di prefiggersi nuovi obiettivi per i successivi 12 mesi. Accompagnati dai buoni propositi  della luce che questo mese ci regala. Questa Luna è  ottima per caricare le vostre gemme,cristalli o pietre semi preziose per i vostri lavori di magia.

ELEMENTO:TERRA

COLORI:BIANCO ROSSO E NERO

PIANTE E ERBE:AGRIFOGLIO,CANNELLA E FRUTTI DI BOSCO

PIETRE E GEMME:OSSIDIANA,RUBINO E SERPENTINO

 

ORTO LUNARE

(http://www.agricolturabiologicaonline.eu )

2016 – La Luna: La luna Calante è dal 14 al 29 Dicembre

Nell’orto :

Semine in letti caldi o sotto vetro: Ravanelli, Melanzane. Semine in piena terra: Piselli, Fave. Piantagioni a trapianti: Bulbilli di cipolla, Aglio, Carciofi, Asparagi.Ci si prepara per quanto è possibile a difendersi dal rigori dell’inverno. Sì avvolgono le ceste dei Cardoni con grossa carta, si sdraiano e si ricoprono con terra, per averli bianchi e teneri quando occorreranno per il consumo.

Si legano e si rincalzano con terra i Sedani, fino a ricoprirne tutte le costole.

Si avrà cura di mettere ad imbiancare le Cicorie a radiche di Bruxelles per formare i grumoli (Witloof) ed a caratterizzare ed intenerire quelle rosse e variegate, per averle pronte al consumo per i giorni di Natale; si continuano queste operazioni ad intervalli di 10 giorni circa per assicurarsi un approvvigionamento continuo anche in caso di pioggia o neve.

Si coprono con paglia le prode delle Carote e si cominciano ad effettuare i primi trattamenti invernali ai fruttiferi ed in particolare ai peschi.

Si trapiantano frutti ed arbusti, siepi e bordure; si vangano i filari delle Viti spandendo il letame ed arando il terreno libero appena possibile onde sia pronto e sciolto per le prime semine e trapianti di primavera.

Ricorda che:

Per le verdure da taglio è consigliabile la semina in luna crescente (luna nuova) per il maggior sviluppo vegetativo della stesse, fatta eccezione delle leguminose (fagioli, cornetti, piselli) che possono essere seminate in entrambe le lune.

Le altre varietà vanno seminato in luna Calante (luna vecchia).

Previsioni: Scarsa luminosità con precipitazioni e possibili nevicate dopo la seconda decade.

Fasi lunari del mese di novembre 2016


cuore-luna

 

Novembre è giunto, non so se dalle vostre parti sia lo stesso, ma qui sembra un mix tra primavera ed estate,  il clima  non si avvicina proprio all’atmosfera  autunnale.  Di solito, in questo periodo, le foglie abbandonano gli alberi, i quali cadono in un lungo letargo fino a primavera ( ostara ). Onestamente, qui in Sardegna, molti alberi, alcuni anche da frutta, hanno già i fiori ….. direi che non è il massimo. Un vecchio detto, diceva che se a novembre le foglie erano ancora sugli alberi, l’inverno sarebbe stato lungo e rigido… sarà così? mah… chi vivrà, vedrà.

Questo periodo dell’anno a me ha sempre affascinato, poiché si rispolverano tutti quei  rituali quotidiani rilassanti, la tisana accanto al camino acceso, zuppe calde, il divano e la classica coperta di flanella. Ora, con il cambiamento di stagione, questi piccoli gesti tardano ad arrivare, come le piogge. Le piogge che con il loro fruscio, rendono i sonni più rilassanti e piacevoli.

Comunque, dopo questa parentesi malinconica, passiamo a  ciò che di importante dovrebbe accadere in questo periodo. Come di norma succede, questo è il momento del relax che accomuna tutti gli esseri viventi, piante, animali e esseri umani. La natura si spegne per poi riaccendersi a Yule, come ogni anno.

FASI LUNARI DEL MESE

Primo quarto 7 novembre 2016 20:52:48
Luna piena in Toro

(Luna del Castoro)

14 novembre 2016 14:53:38
Ultimo quarto 21 novembre 2016 09:34:58
Luna nuova 29 novembre 2016 13:19:35

Il giorno 14 alle ore 11:23 la Luna raggiunge il perigeo (356.512 Km di distanza), mentre il giorno 27 alle ore 20:35 si troverà nel punto più lontano dalla Terra nel corso della sua orbita, l’apogeo(406.552 km).

LUNA PIENA DEL CASTORO

Nomi: luna della neve,luna della brina, luna del castoro, luna del lutto, luna dell’albero

Colori: grigio, blu

Pietre: Lapis Lazzuli, topazio, turchese

Erbe: cardo, betonica, finocchio

Obiettivi: Come abbiamo già detto, questo è il periodo del relax, gli alberi sono nudi, privi di foglie, gli uccelli migratori  cercano il caldo altrove e tutti noi ci ritroviamo a dover necessariamente avere ritmi meno rapidi. Questo è un periodo da dedicare a tutti quei rituali che bandiscono il male, i blocchi, il passato, tutto ciò che ostacola il nostro percorso. Le domande che ci dovremmo porre sono:

  • Come faccio?
  • Cosa faccio?
  • Dove voglio andare?

Il passato è andato, viviamo il presente e costruiamo il futuro, proprio come i castori.

 

ORTO LUNARE

(http://www.agricolturabiologicaonline.eu)

La Luna: La luna Calante o luna Vecchia buona per seminare è dal 14  al 29 Ottobre.

Nell’orto –

Semine in piena terra: Piselli, Cime di rapa, Fave. Piantagioni e trapianti: Bulbilli di cipolla, Cipolle precoci, Aglio, Carciofi, Asparagi.

Sia In questo mese che nei due successivi, le semine da effettuare sono ben poche, ad eccezione di Fave, Piselli e Cavoli cappucci precoci, comunque è bene affrettarsi a seminare ciò che fosse rimasto indietro, possibilmente in luoghi riparati.

Si puliscono i fossetti di sgrondo delle acque in previsione delle piogge invernali per evitare dannosi ristagni di umidità .

Nel giardino –

Semine in piena terra: Papavero, Fiordaliso, Speronella, Elecrisium, Godezia, Pisello odoroso. Piantagioni e trapiant: Bulbi :Frittillaria, Anemone, Tulipano, Eremus, Allium, Narciso, Ranuncolo, Fresia, Oxalis, Crocus, Giacinto.

Ricorda che: Per le verdure da taglio è consigliabile la semina in luna crescente (luna nuova) per il maggior sviluppo vegetativo della stesse, fatta eccezione delle leguminose (fagioli, cornetti, piselli) che possono essere seminate in entrambe le lune.

Le altre varietà vanno seminato in luna Calante (luna vecchia).

Previsioni: Abbondanti piogge con nebbie persistenti nell’Italia del Nord. Temperatura in diminuzione.

Calendario con fase lunare attuale: Luna crescente e Luna calante
N

 

 

Fasi Lunari di Ottobre 2016


 

zucca

Questo è il mese della magia per eccellenza. E’ il mese in cui, nella notte di Samhain, il muro che ci separa dal mondo dei morti diventa sottilissimo, quasi impercettibile.

Non dimentichiamo che il mese di ottobre è da dedicare al riposo, alla guarigione. I ritmi della natura diventano sempre più lenti, le giornate sempre più corte, il tempo sempre più rigido. Questo indica  che tutto diventa sempre più lento, i nostri ritmi sono strettamente associati ai ritmi della natura e per questo dobbiamo rispettare ciò che la Dea richiede, riposo.

Andiamo a vedere nel dettaglio cosa ci riserva il mese di ottobre

 

Fasi Lunari

Luna nuova 1 ottobre 2016 02:13:14
Primo quarto 9 ottobre 2016 06:35:14
Luna piena 16 ottobre 2016 06:25:07
Ultimo quarto 22 ottobre 2016 21:16:14
Luna nuova 30 ottobre 2016 18:39:53

Continua a leggere →

Fasi Lunari di Luglio 2016


 

 

july

Siamo nel pieno dell’estate. Il solstizio ha segnato il culmine della luce, adesso si inizia a tornare indietro, le giornate lentamente torneranno ad accorciarsi e il buio a poco a poco si farà spazio. Ad ogni modo noi avvertiremo il caldo afoso, le giornate lunghe e tanto mare. I cambiamenti della natura saranno ancora impercettibili. Godiamoci questo momento di euforia e energia.

Vediamo cosa succederà nel cielo questo mese:

 

Sole

(http://www.astronomia.com)

Sole
Si trova nella costellazione dei Gemelli fino al giorno 20, quando passa nella costellazione del Cancro.

  • 1 luglio: sorge alle 05:39, tramonta alle 20:49
  • 15 luglio: sorge alle 05:48, tramonta alle 20:44
  • 31 luglio: sorge alle 06:03, tramonta alle 20:29
  • effemeridi complete

Dopo il solstizio d’estate del mese scorso, le giornate iniziano ad accorciarsi. La luce del giorno diminuisce di circa 43 minuti nell’arco del mese.

 

Luna

Luna
Il giorno 1 alle ore 08:14 la Luna raggiunge il perigeo (365.982 Km di distanza), mentre il giorno 13 alle ore 07:34 si troverà nel punto più lontano dalla Terra nel corso della sua orbita, l’apogeo (404.274 km). Il giorno 27 alle ore 13:35 si troverà di nuovo al perigeo(369.661 km)

  • 1 luglio: sorge alle 03:11, tramonta alle 17:32
  • 15 luglio: tramonta alle 02:20, sorge alle 16:41
  • 31 luglio: sorge alle 03:36, tramonta alle 18:26
  • effemeridi complete

fasi lunari del mese:

  • Luna Nuova il 4 (ore 13:04)
  • Primo Quarto il 12 (ore 02:54)
  • Luna Piena il 20 (ore 00:59)
  • Ultimo Quarto l’27 (ore 01:02)

Il cielo di luglio 2016(Pianeti)

Mercurio:

Nella prima parte del mese il pianeta è inosservabile a causa della sua vicinanza al Sole, con cui si trova in congiunzione il 7 luglio. Il 16 luglio si trova in congiunzione con Venere, ma i due pianeti sono estremamente bassi sull’orizzonte occidentale ed è difficile distinguerli nella luce del crepuscolo serale. A fine luglio Mercurio tramonta leggermente più tardi, un’ora dopo il Sole e si può tentare di scorgerlo, pur essendo ancora molto basso sull’orizzonte ad Ovest

Venere

Il pianeta si riaffaccia sull’orizzonte occidentale, ma l’intervallo di tempo tra il tramonto del Sole e quello del pianeta cresce molto lentamente, da circa mezz’ora a circa 45 minuti. Le condizioni di osservabilità sono simili a quelle di Mercurio con cui, come già indicato, sarà in congiunzione il giorno 16. E’ necessario attendere diverse settimane per vederlo elevarsi in modo significativo nel cielo della sera. Il 10 luglio Venere lascia i Gemelli e attraversa tutta la costellazione del Cancro, per poi entrare nel Leone il giorno 26.

Marte

La sera, al tramonto del Sole, si trova ancora alto sull’orizzonte a Sud. Possiamo seguire il pianeta rosso per la prima parte della notte mentre scende a Nord Ovest avvicinandosi all’orizzonte. Marte prosegue il suo cammino nella costellazione della Bilancia e termina il mese vicino al limite con lo Scorpione. [Per saperne di più]

Giove

Dopo aver dominato per molti mesi i cieli della sera, il pianeta gigante riduce sensibilmente la propria altezzasull’orizzonte occidentale e, di conseguenza, diventa sempre più breve l’intervallo di tempo a disposizione per osservarlo al calare dell’oscurità, prima di vederlo tramontare. Alla fine di luglio rimane osservabile per circa un’ora appena tra le luci del crepuscolo serale. Giove si sposta lentamente all’interno della costellazione del Leone, avvicinandosi al limite con la Vergine.

In condizioni favorevoli all’osservazione, sono sempre degni di nota i 4 satelliti galileiani (IoEuropaGanimede e Callisto), che si mostrano come piccoli puntini bianchi che danzano da un lato all’altro del pianeta sulla linea dell’equatore creando spettacolari configurazioni. [Per saperne di più]

Saturno

Urano

Anticipando sempre più il proprio sorgere, il pianeta appare ad oriente già nel corso delle ore centrali della notte e si trova ben alto sull’orizzonte a Sud-Est all’apparire delle luci dell’alba. Il 30 luglio Urano inverte il proprio moto, che diventa retrogrado, sempre all’interno della parte centrale della costellazione dai Pesci, che lo ospita da lungo tempo. La luminosità di Urano è al limite della visibilità occhio nudo e per poterlo osservare è necessario l’uso di un telescopio.

Nettuno

Il pianeta è osservabile per gran parte della notte. Sorge in tarda serata ed è possibile cercarlo prima a Sud-Est e poi a Sud, dove culmina nel corso delle ore che precedono l’alba. Si ricorda che per poter osservare Nettuno è indispensabile l’uso del telescopio, essendo la luminosità del pianeta inferiore ai limiti accessibilità all’occhio nudo. Nettuno si trova ancora nell’Acquario, costellazione che lo ospiterà per un periodo estremamente lungo, fino all’anno 2022.

Plutone

Il 7 luglio Plutone raggiunge l’opposizione al Sole. Diventa quindi visibile per tutta la notte, a Sud-Est nel corso delle prime ore di oscurità, poi a Sud e a Sud-Ovest prima dell’alba. Data la luminosità molto bassa del pianeta, è comunque indispensabile utilizzare un telescopio di adeguata potenza per riuscire ad osservarlo. Plutone è destinato a rimanere nella costellazione del Sagittario ancora per molti anni, fino al 2023.

Orto Lunare

(http://www.agricolturabiologicaonline.eu/)

 

La luna : La luna Calante o luna Vecchia buona per seminare è fino al 4 e dal 19 luglio al 2 agosto

Cavoli, Carciofi. Semine in pienao terra:Finocchi, Barbabietole, Cipolle, Rucola, Lattughe, Biete, Endivie, Carote, Cicorie, Remolacci, Searole, Zucchini, Prezzemoli, Fagioli.

Piantagioni e trapianti: Sedano. In questo periodo il lavoro più interessante è costituito dalle innaffiature, ma si possono fare anche delle semine come lattughe, Fagioli, Piselli e Zucchette da raccogliersi in ottobre.

Si continuano i trattamenti alla Viti e Pomodori, ma è consigliabile dare ai giovani grappoli di uva uno o due trattamenti di zolfo in polvere.

Si lavorano i terreni concimando prima con letame; cosi’ facendo il letame viene interrato, le erbe infestanti muoiono con la siccità dell’estato e il sole sfarina le zolle, rendendo il terreno friabile e pronto per le colture del Settembre.

Inoltre è indispensabile porre la massima attenzione alla lotta contro insetti e malattie (soprattutto il ragnetto rosso che colpisce Fagioli, Pomodori, ecc.).

Nel giardino – Semine in vivaio o semenzaio:

Violaciocca, Gaillardia, Margherita, Viola del pensiero, Garofano, Non ti scordar di me. Semine in piena terra: : Aquilegia, Bocca di leone, Non ti scordar di me, Altea, Viola del pensiero, Clarkia, Balsamina, Amaranto, Fiordaliso, Violaciocca, Godetia, Iberis, Alisso, Lupino.

Ricorda che: Per le verdure da taglio è consigliabile la semina in luna crescente (luna nuova) per il maggior sviluppo vegetativo della stesse, fatta eccezione delle leguminose (fagioli, cornetti, piselli) che possono essere seminate in entrambe le lune.

Le altre varietà vanno seminato in luna Calante (luna vecchia).

Previsioni: Caldo torrido e siccità , possibilità reali di tempesta, a metà mese, nelle zone più a rischio.

Esbat di giugno:Luna della Fragola


fragola

Quest’anno avremo in un sol giorno un Sabba e un Esbat. Il giorno 20 alle 22.34 si festeggerà ufficialmente l’inizio dell’estate con Litha e nel contempo la Luna Piena della fragola ci delizierà tutti con la sua bellissima presenza.

La luna della fragola identifica a tutti gli effetti l’inizio della stagione estiva. Gli alberi sono rigogliosi carichi di foglie e di frutti. Gli animali hanno già messo al mondo i loro piccoli, che ricevono cibo a volontà per crescere e lasciare nidi e tane per proseguire la loro evoluzione vitale. La luna della fragola ci insegna proprio questo, a spiccare il volo e a percorrere il nostro cammino sani e forti. E’ il momento di ascoltare la voce interiore e i suoi suggerimenti. E’ il momento di  realizzare i propri sogni, di rispolverare vecchie passioni, di crearne delle nuove e di accontentare se stessi poiché di vita ce n’è una sola e alla fine sarebbe un peccato sprecarla.  Questo è il periodo della rinascita, della seconda possibilità, approfittiamo di questa occasione.

 

Corrispondenze: 

wicca Nomi:  luna dei cavalli, luna del miele, luna del biancospino;

spell.gif Rituali:  riti per la realizzazione personale, riti di purificazione e per spianare la strada a se stessi, riti per raggiungere obiettivi di denaro o lavoro;

colori Colori: oro, giallo arancione;

opale Pietre: agata e topazio;

strega erbeErbe e piante: prezzemolo, artemisia,muschio;

pentagram

 

Elemento: Terra

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: