Rito per neutralizzare definitivamente un vampiro energetico

poppet

I vampiri energetici sono quei personaggi che, consapevolmente o inconsapevolmente, cercano di nutrirsi della nostra energia. La principale sensazione accanto a persone di questo tipo è sicuramente di gran vuoto. Ci si sente spossati, debilitati, con dolori fisici di vario genere. Questo significa che l’energia sta diventando sempre più flebile e anche noi iniziamo ad essere sempre più fragili e deboli.

Questo rito ci consentirà di neutralizzare definitivamente la persona che tenta di risucchiare la nostra energia.

E’ un rito molto semplice, si svolgerà una notte di Luna calante e avrete bisogno di solitudine, silenzio e concentrazione.

Non è certamente un rito adatto ai neofiti. In questo caso ci vuole un pochino di esperienza in più e soprattutto molta lucidità e consapevolezza di ciò che si sta facendo. Un neofita rischia di far pasticci perchè potrebbe farsi sopraffare dalla paura di  compiere un rito del genere o sbagliarlo, farsi sommerge dai dubbi perchè non sa esattamente cosa sta facendo, se può essere pericoloso o meno. Invece un persona di livello avanzato sa benissimo che un rito del genere non è dannoso per nessuno, o meglio, il senso è quello di proteggere se stessi e rispedire al mittente il male che lui stesso ha commesso.

Dopo questa piccola premessa, procediamo con la spiegazione del rituale.

Prendete della stoffa e dell’ovatta e confezionate una bambolina. Potreste optare anche per della cera. Ciò che dovrete fare è personalizzare il più possibile questo bambolotto. Potete aggiungere capelli, unghie, oggetti che appartengono alla persona e così via. Poi focalizzate la vostra concentrazione sui punti deboli di questa persona, sulle sue paure, ansie e posizionate le vostre mani sopra di essa, come se voleste trasmetterle tutto ciò che state pensando.

Battezzatela ripetendo concentrati il suo nome per almeno 3 volte, sempre tenendola tra le vostre mani. Dovreste avvertire una specie di formicolio e la sensazione di mani calde o bollenti.

Prendete due candele nere che farete caricare spolverizzandole con polvere di pepe nero, scaglie di peperoncino di cayenna (o un peperoncino qualsiasi) e zolfo. Fate lo stesso anche alla bambola.

Accendete le candele, avendo cura di metterne una alla vostra destra e l’altra alla vostra sinistra. Al centro metterete la bambola.

Dovete recitare una formula che potete scegliere tra queste che vi andrò ad elencare:

Salmo 10

Salmo 13 

Salmo 91

Se non vi piace utilizzare i salmi, potete optare per questa formula:

Il vampiro psichico mi ha liberato

Tu non hai più alcun potere su di me

Attraverso la legge del tre, per tre volte

Tutto il male che hai fatto ritorna a te!

Prendete un bastoncino di legno e fatelo passare attraverso la bambolina nella parte del cuore ( questo passaggio non è assolutamente nocivo per questa persona, sia chiaro. E’ un gesto magico che sta ad indicare la vostra vittoria sul vampiro energetico. Infatti la formula specifica che non è vostra intenzione far del male ulteriore a questo individuo se non quello che ha fatto subire voi) e  infine dite ” Così sia”.

Prendete un panno bianco di cotone,  mettete la bambola al centro, cospargetela di sale e avvolgetela per bene. Adesso andate a seppellirla lontano dalla vostra abitazione.

 

Buon lavoro!

 

 

 

Annunci

Potente purificazione con il salmo 23 contro ogni maleficio e negatività

Woman taking bath, with candles and flower petals.

Questa purificazione è molto forte, sebbene sia molto semplice, ha comunque una carica energetica tale da poter eliminare qualsiasi tipo di maleficio o negatività.

E’ abitualmente utilizzata come purificazione pre e post rito, soprattutto quando vengono svolti lavori di magia rossa, nera, oppure rituali per allontanare o neutralizzare nemici e terzi in comodo.

Come ho già accennato prima, il rituale è molto semplice, non segue le lunazioni poiché viene utilizzato all’occorrenza. Se non c’è alcuna urgenza, potete svolgere questo rito in luna calante. Di regola sarebbe meglio farlo al mattino presto prima che il Sole sorga.

Preparate un infuso di rosmarino, salvia e basilico. Lasciate queste erbe in infusione per almeno 15 minuti. Versate l’infuso nella vasca piena d’acqua.

Prendete un recipiente, quando vi sentite pronti, versate l’acqua  sulla vostra testa e recitate il salmo 23. Questo passaggio lo dovrete eseguire 9 volte di seguito (acqua in testa- salmo23; acqua in testa- salmo23… x 9 volte).

Uscite dalla vasca, vietato asciugarvi con l’accappatoio o l’asciugamano, lasciate che il vostro corpo assorba ogni singola essenza delle erbe e goccia d’acqua.  In un recipiente (andrà bene una comunissima bottiglietta di plastica), raccogliete parte dell’acqua in cui vi siete lavati. Recatevi in un crocevia, alla prima aiuola disponibile giratevi in direzione est, quindi dalla parte in cui il Sole sorge, aprite la bottiglia e versate tutta l’acqua. Adesso giratevi di spalle e andate via senza mai voltarvi a guardare indietro. Con questo gesto, state lasciando tutto il negativo nel passato, come dire… ” quel che è stato lo lascio dietro le miei spalle e ora posso finalmente andare avanti”.

Buona fortuna a tutti!

 

Rito per eliminare la depressione

mojo

Premetto che non sono un medico e che consiglio vivamente a tutti coloro che soffrono di questa bruttissima malattia di rivolgersi a chi di competenza. I medici sono un dono prezioso per tutti noi e affidarci alle loro cure è sempre la scelta migliore che si possa fare. Però io vi suggerisco un semplice rito che potete svolgere anche se state facendo una cura importate o un percorso con uno psicologo o psichiatra. Questo rito serve a ridonare energia e a farvi vedere la situazione in maniera meno cupa.  Nessuno ci vieta di essere un po’ mistici e di unire le preghiere magiche a un percorso medico, che non deve mai mancare in questi casi, non è mia intenzione sostituirmi alla scienza.

Prendete una radice di Angelica, che potrete trovare in tutte le erboristerie. E’ una pianta abbastanza comune e molto utile quando si ha a che fare con la depressione. Infatti l’infuso della sua radice contiene tanti fitoestregeni, se siete depresse è un toccasana. Potreste fare anche solo queste passaggio ripetendo nove volte un salmo per la guarigione.

Anche in magia, questa radice, ha la stessa funzione cioè, donare forza alle donne che l’hanno perduta. Se riuscite a trovare una radice intere è meglio , altrimenti accontentatevi di ciò che l’erborista potrà offrirvi.

Scolpite su di essa il nome della persona che volete aiutare (o il vostro) e infine ungete con dell’olio d’oliva tutta la radice ( se è benedetto è meglio).

A questo punto, prendete un sacchetto di flanella, la classica mojo bag hoodoo di colore rosso e mettete dentro la vostra radice. Inserite altri due elementi con essa che rafforzeranno il suo potere. Per esempio potreste mettere un quarzo rosa e un acqua marina, se volete inserire pietre e cristalli ( in internet potete fare una ricerca per capire quali sono i più adatti). Ma anche le erbe dedicate alla guarigione della depressione possono essere un ottimo alleato come l’enula campana, l’altea oppure  la passiflora, camomilla, valeriana , tutte erbe che potrete trovare in erboristeria. Poi se siete furbi, potreste chiedere all’erborista quali erbe ha a disposizione per risollevare l’umore,  credetemi andranno benissimo.

Dopo che avete confezionato la vostra mojo bag, procuratevi un incenso alla mirra e una candela bianca. Accendete la candela e l’incenso. Prendete ancora un po’ di olio e spalmatelo nella borsa. Fate passare la  mojo bag nei fumi dell’incenso per tre volte. E ora fatela passare sopra la fiamma della candela per ulteriori tre volte. Mentre fate questo passaggio recitate una preghiera di benedizione per la guarigione che può essere un salmo o anche una preghiera pagana alla Dea (online ne trovate tantissime, cercate quella che vi piace di più o verso la quale vi sentite maggiormente attratti, l’intuito è cosa fondamentale), questo dipende dal vostro credo. Qualunque cosa sceglierete andrà bene. Consegnate la borsetta alla persona per cui è destinate e fate che stia a contatto con la sua pelle.

Alcuni passi di salmi che potreste utilizzare:

Salmo 41:1-3

Salmo 118:5-7

Salmo 61:1-4

Salmo 27:13-14

( questi sono alcuni ma ce ne sono davvero tantissimi altri)

 

Benedizioni a tutti

Princess

 

 

 

 

Il sale della benedizione

protezione

Ormai avete capito che per creare sacchetti o vasetti protettivi è necessario raccogliere e far essiccare le erbe in Luna Crescente ( le erbe vanno sempre fatte essiccare altrimenti si formerà la muffa) e farle caricare e assemblarle in Luna Piena. La cosa meravigliosa del rito che sto per descrivervi è che il sale della benedizione, ha il potere di  assorbire l’energia negativa per rigenerarla in energia positiva a seconda dello scopo che voi gli attribuite. Infatti in base alle erbe che andrete a miscelare al suo interno, potrete ottenere buona saluta, amore o abbondanza. Inoltre essendo esposto ai raggi della Luna riceverà quel tocco magico della femminilità e della dolcezza della Dea, che sarà l’ingrediente migliore  di tutto il rito.

Vi elencherò delle miscele particolari, che potrete scegliere a seconda del vostro scopo. Dopo che avrete fatto la vostra scelta, potrete iniziare il rito.

In un barattolo o in una ciotola di vetro, mescolare 1/2 tazza di sale con la miscela di erbe che avete scelto. Mentre mescolate, focalizzate la vostra mente sul vostro obiettivo ( che può essere protezione, salute, amor proprio, ecc.). Immaginate che ciò che desiderate  si manifesti. Fatevi avvolgere dalla sicurezza e della pace  se il vostro sale sarà destinato alla protezione. Immaginate il vostro corpo (o quello di chi amate, che può essere il vostro compagno, un parente, un amico, un familiare) in via di guarigione se il vostro sale riguarderà la salute. Immaginate quella persona che passeggia, corre e salta e si sente incredibilmente in forma e in perfetta salute! Se la  miscela che avete scelto riguarda l’amor proprio, immaginate di essere in piedi davanti ad uno specchio, apprezzando ciò che vedete. Sorridete a quella persona. Dite a voi stessi che vi amate, che siete umani e state facendo del vostro meglio, che il vostro meglio è abbastanza. Che  siete degni di  accogliere amore nella vostra vita, specialmente il vostro amore.

Una volta che riuscirete a visualizzare il risultato con gli occhi della mente, avvertendo le sensazioni come se le steste vivendo, posizionate il barattolo all’esterno o su un davanzale della finestra dove sarà esposto al chiaro di luna per tutta la notte. Nella posa della Dea (braccia sopra la testa come la “Y” ), ringraziate la Dea Luna per aver prestato le sue energie al vostro incantesimo e prendetevi un momento per apprezzare la bellezza e la magnificenza della luna piena.

Lasciate il barattolo sul davanzale della finestra fino al mattino seguente. Copritelo, mettetelo su uno scaffale e il gioco è fatto! Ora avete creato il sale della benedizione che potete usare per proteggere la vostra casa o la vostra auto , per un incantesimo di guarigione o per benedire  gioielli e cristalli  e tener presente che siete  degni di amare!

Queste erbe possono essere aggiunte in qualsiasi quantità. Generalmente si ascolta l’istinto e  si prova a creare una connessione con l’erba stessa  ( tranquilli, non dovete sentire la voce dell’erba che vi dice basta, anche se sarebbe bello, ma il vostro intuito vi suggerirà il meglio). Ad esempio potete utilizzare l’olfatto e le sensazioni che provate sia per il profumo o per puro istinto siete attratti da un’erba piuttosto che da un’altra. In ogni caso seguite sempre e comunque il vostro istinto! I migliori incantesimi  sono quelli in cui ha avuto il ruolo principale l’ intuizione.

Miscela di protezione
Aneto
Cedro
Chiodi di garofano
Salvia
Lavanda

Miscela curativa
Cannella
Lavanda
Pino
Rosmarino
Sandalo

Miscela per amore personale
Camomilla
Lavanda
Rosa
Gelsomino

Open the road ( seconda ricetta)

openOggi vi propongo un rito hoodoo che aiuterà tutti coloro che hanno voglia di dare una svolta alla propria vita. Avete presente quando tutto va male, quando sembra che ogni volta che provate a reagire tutto vi si ritorce contro e pensate di avere chissà quale maledizione addosso? In questo caso potete optare per fare il rito Open The Road. Il rito che  apre tutte le strade e le porte. Avevo già scritto un’altra versione di questo rituale qualche tempo fa. La ricetta è diversa, ma nei rituali hoodoo succede spesso, poiché ogni famiglia ha le sue versioni, i suoi segreti e di conseguenza può capitare di leggere mille modi e interpretazioni che riguardano un rituale.
Ma prima voglio spiegarvi una cosa. Avete presente il film The Skeleton Key? Forse molti non lo sapranno, ma il titolo significa “la chiave universale”,  la chiave che apre ogni porta della vita.
La chiave universale di solito è rappresentata da una chiave antica elaborata, suggestiva, un po’ come la chiave della felicità, cambia il nome ma il significato è lo stesso.
Per svolgere questa versione dell’open the road, vete bisogno di :
Oli essenziali: lemongrass per eliminare gli ostacoli, cedro per darvi protezione e eliminare la sfortuna e infine arancio che vi darà forza e felicità.
Ricordo che può bastare anche solo l’olio di lemongrass, il resto è semplicemente un’aggiunta. Ma dato che sono oli essenziali di facile reperibilità, vi consiglio di aggiungerli.

Poi dovete procurarvi il salmo 23, una chiave antica che porterete sempre con voi e della terra presa da un crocevia, ovvero un incrocio in cui si incontrano quattro strade.
Avete inoltre bisogno di 2 candele arancioni e due bordeaux.
Osservate bene la foto che ho postato e cercate di fare un altare simile, i ceri che ci sono ai quattro lati del tavolo non sono obbligatori. Disponete la terra del crocevia creando appunto con essa un incrocio di 4 strade su un tavolo o un ripiano. La chiave potete posizionarla al centro dell’incrocio. In ognuna delle 4 candele scrivete la frase: “Apri la strada oh Signore, apri tutte le porte e i cancelli”. Mi raccomando prima di accendere le candele frizionatele bene con la miscela di oli essenziali che vi ho scritto. E se volete potete aggiungere dell’incenso di salvia, o rosmarino oppure menta. A questo punto recitate il salmo 23 e infine questa preghiera:

” Apri la strada per me, Oh Dio! Sblocca le porte innanzi a me. Rimuovi le guardie dai cancelli dei miei desideri. Cancella i miei debiti e porta amici nella mia vita. Mostrami la strada per raggiungere i miei desideri. Mettimi davanti a una strada dritta e aperta solo per me, Dio. E guida i miei piedi verso essa. Così sia”
Il rito è finito aspettate che le candele si consumino e seppellite il tutto in un crocevia.
Buona fortuna

Rito per sapere se una persona ci sta raccontando la verità

 

bosco

 

Magari stai vivendo un periodo difficile a causa dei rapporti d’amore, d’amicizia o lavoro, perché ti sembra che chi hai davanti sia poco sincero nei tuoi confronti. Non è detto che le tue teorie siano esatte, può darsi che ti stai sbagliando, ma nel dubbio è sempre meglio prendere delle precauzioni che possano salvarti da possibili difficoltà future.

Nelle righe successive infatti, andrò a spiegarvi un rito molto semplice, adatto anche ai neofiti, per capire se la persona su cui nutrite dei dubbi vi sta mentendo.

A questo punto, vi chiedo di leggere attentamente l’articolo, perché è importante non commettere errori. La magia segue delle regole particolari, per cui se dovete dedicarvi allo studio di un rituale è bene che prendiate tutto il tempo necessario per leggerlo più di una volta e valutare se può essere più o meno adatto a voi e alle vostre possibilità.

La regola principale è ” non avere fretta”, in magia si va lenti, perché è importante capire bene ciò che il rituale chiede.

Questa volta, ciò di cui avete bisogno è:

1 candela bianca

1 foto della persona di cui vi interessa sapere oppure un pezzetto di carta con su scritto il suo nome, cognome e data di nascita

Svolgimento:

E’ molto semplice il modo in cui dovrete effettuare questo rituale. Prendete la candela bianca e accendetela posizionando davanti a voi la foto o il foglietto con il nome della persona in questione. Tutto ciò dovrete farlo la notte prima di andare a dormire, ripetendo le seguenti parole:

” Per vedere la verità, conoscere la strada, io lancio un rito ogni giorno, per il potere del tre, ti scongiuro di dire a me la verità”.

Spegnete la candela, questa volta soffiandoci sopra e dite il nome della persona quando ancora c’è il fumo. Come se il fumo dissipandosi lo portasse via con se.

La mattina riaccendete la candela, e fate il rito esattamente come la sera precedente.

Continuate così ogni giorno, facendo il rito un giorno di notte prima di andare a dormire e il giorno seguente la mattina appena svegli, fino a quando la persona non si deciderà a dire le cose come stanno, o fino a quando anche per vie traverse, non verrete a sapere la realtà dei fatti.

Il rito non segue lunazioni poiché si svolge all’occorrenza.

Buona fortuna!

 

 

 

 

Rito protettivo per la casa

jar luck

 

La casa di una Strega è un posto immacolato. Non vi è traccia di energie negative poiché il primo passo da fare è sicuramente quello di ripulire l’energia, ma soprattutto di proteggere le quattro mura e chi le popola.

Esistono diversi tipi di rituali per proteggere la casa e i suoi abitanti, più o meno complessi. Oggi vi propongo un classico rito di protezione con un vasetto di vetro.

Occorrente:

1 ciotola

1 vasetto di vetro con tappo

1 tazza 1/2 di sale

3 spicchi d’aglio

9 foglie d’alloro

7 cucchiai di basilico essiccato

4 cucchiai di semi di aneto

1 cucchiaio di anice

1 cucchiaio di salvia essiccata

1 cucchiaio di barba di finocchio

1 cucchiaio di pepe nero

 

In una mattina in cui il Sole splende, caldo e luminoso, posizionare davanti a voi la ciotola dove verserete a poco a poco tutti gli ingredienti.

Prendere il sale e dire le seguenti parole :

Sale che proteggi, proteggi la mia casa e ciò che c’è dentro.

Adesso prendere in mano i tre spicchi d’aglio e dire:

Aglio che proteggi, proteggi la mia casa e ciò che c’è dentro….

Ripetere questa frase per tutti gli ingredienti che vi ho elencato.

Dopo che gli avrete inseriti tutti nella ciotola, inviate a mischiare il tutto con le vostre mani. Mentre fate questo passaggio, immaginate l’energia protettiva che esce dalle vostre mani e dalle vostre dita. Immaginate la vostra casa protetta da una luce bianca che risplende e scaccia via ogni male. Immaginatelo come un posto di pace, di equilibrio, armonia e amore. Adesso, versate questo mix dentro il vasetto e chiudete con il tappo.

Posizionatelo in un punto ben visibile della vostra casa, di solito si usa metterlo  all’ingresso oppure nel salone. Mentre lo posizionate recitate queste ultime parole:

Sale ed erbe, nove volte nove guardie, adesso, in casa mia!

 

Benedizioni, Princess!

 

 

 

Rito per rigenerare le energie e le emozioni

Per fare rituali è  importante essere molto concentrati senza farsi sopraffare da emozioni distruttive, di dolore,abbattimento  o smania. Quando una strega si sente affrante dal dolore, è  meglio che riacquisti la sua calma interiore, altrimenti  qualsiasi  rito deciderà  di svolgere,  di sicuro non andrà in porto o comunque non sarà in grado di sopportare tutto questo carico energetico.

Un rito molto efficace  per calmarsi e ritornare a focalizzare le proprie  emozioni  è  sicuramente il seguente.

Fase Lunare: è  preferibile  farlo una notte di Luna Calante, non richiede orari e giorni specifici. In alcuni casi, se la situazione  è  grave, lo si può fare all’occorrenza.

Ingredienti :

⛥ ciotola di acqua distillata o acqua che avrete precedentemente  fatto bollire

⛤un incenso che vi aiuti a calmare le emozioni, ad esempio l’ambra o il bergamotto. Ma in commercio  ci sono tanti incensi per la meditazione che andranno benissimo.

⛤una candela bianca

⛤della Terra pulita

Iniziare il rito aprendo il cerchio come fate di solito.  Se non sapete come si fa nel blog ci sono tanti articoli che lo spiegano, soprattutto quelli che riguardano i Sabbat.

Deponete  davanti a voi tutti gli ingredienti  sopra citati. Accendere la candela,poi l’incenso e recitare le seguenti parole:

Qui davanti a me ho deposto gli elementi della vita:  Terra, Aria, Fuoco e Acqua. Per rimuovere tutte le energie negative dall’interno.

La Terra mi aiuterà  contro il male.

 

⛤Prendere la Terra tra le mani e mentre le strofinate  dite:

L’Aria porterà lontano da me ogni paura

⛤Passate le mani attraverso i fumi dell’incenso e dire:

Il Fuoco brucerà tutte le negatività

⛤Fate passare velocemente le vostre dita attraverso la fiamma della candela. Ovviamente  fate attenzione a non bruciarvi.   Nel mentre dite:

E l’ Acqua porterà freschezza

⛤Quindi immergere le mani nella ciotola  dell’acqua e dite:

Senza far male a nessuno, io mi libero delle energie  negative  per ripulire  le mie emozioni e caricarmi di buone intenzioni. Così voglio, così è.

 

Prendere la ciotola di acqua con del sale grosso, e gettate il tutto in campagna lontano da casa vostra.  Se abitate in città un parco o una zona verde andranno bene, poiché dovrete affidare il tutto alla Dea e quindi alla Terra.

Buona rigenerazione  a tutti

Princess

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Rito per bandire i propri problemi grazie all’aiuto dei corvi

686c432b6344b98957eac3b502b8bcd1

Questo è  un rito molto interessante, che come protegonista ha il corvo, uno dei più cari e fidati famigli della strega ( insieme al gatto, il topo e la civetta).

Il rito si svolge durante la luna calante. Potete scegliere da voi se farlo di mattina o di sera al calar del sole.

Prendete tanti semi di girasole quanti sono i vostri problemi.

Cercate un luogo sicuro in cui ci sia un albero che vi trasmetta energia positiva. Prendete un seme e con la visualizzazione trasferite il problema su di esso, così farete con tutti gli altri semi . Prendete tutto il tempo e la concentrazione necessari per svolgere questo importante passaggio.

Quando sentite di aver finito, deponete i semi in una ciotola  che andrete a deporre sopra un ramo dell’albero insieme ad altre bacche come mirtilli o anche altri semi per uccelli.

Quando gli uccelli andranno a mangiare, rompendo il guscio dei semi di girasole  vi libereranno dal problema e saranno premiati con il cibo.

Il giorno successivo andate a ritirare il piatto o anche il giorno stesso, ma solo se lo vedete pulito. Quando non ci sarà più nulla, ringraziate a parole vostre gli uccelli per avervi liberato da tutti i vostri problemi.

Buona fortuna!

Il vasetto protettivo

 

 

potteryE’ un rito semplicissimo, che potrete svolgere anche se siete alle prime armi. Adesso che arriveranno le belle giornate, recatevi al mare, nei pressi  di un fiume o al mare e raccogliete dei piccoli sassolini. Il top sarebbe se riusciste a racchiudere in un unico vasetto  sassolini di mare, di montagna, di fiume e del deserto. Non è necessario comunque, andrà bene inserire in essa ciò che riuscirete a trovare. Procuratevi un’anfora di terracotta o un vasetto di terracotta  senza tappo( non  i classici vasi che si utilizzano per piantare i fiori), tantissimi sassolini e iniziate a riempire il vaso con essi. Prendete le pietre in mano una per volta. E ogni volta stringetela nel vostro  palmo, immaginate che sprigioni energia protettiva con un bellissimo e intenso fascio di luce e dite queste parole o qualcosa di simile (per ciascuna pietra, mi raccomando!):

Pietra di montagna,

Pietra del deserto,

Pietra del mare

Carica adesso il mio passato ( nel senso che deve irradiare il vostro passato di luce)

 

Inserire a questo punto la pietra nel vostro vasetto, nel mentre che si fa questa azione dire:

Dentro il vasetto io depongo questa pietra

Per custodire il mio cuore, la mia casa e le persone che ci abitano.

( ripetere per ciascuna pietra che verrà inserita)

 

Riempite tutto il vasetto, più sarà grande più pietre occorreranno, ovviamente più sarà piccolo, meno pietre dovreste cercare. Dovrete basarvi anche sul grado di protezione che vorrete ottenere. Posizionate il vasetto in qualsiasi stanza della casa, mi raccomando non lo dovreste assolutamente coprire. Consiglio sempre vicino alla porta d’ingresso o alla finestra. Mentre lo posizionate nel posto prescelto dite:

Vasetto di pietre

Custodisci questo posto

Caccia via il male

Velocemente, lontano da qui,

Rimandalo indietro,

Ripulisci tutto,

Brucia tutto,

Bandiscilo!

Così voglio, così è!

Benedizioni.

Questo è un rito che si dovrebbe iniziare in luna crescente con la raccolta delle pietre, le quali si metteranno a caricare per bene sotto i raggi della luna piena. Il giorno di luna calante si inizia il rituale protettivo poiché questo non solo bandisce le negatività rispedendole al mittente, ma vi purifica e protegge. Semplice, completo e adatto a chi ha poca esperienza!

Princess