Rito per neutralizzare definitivamente un vampiro energetico

poppet

I vampiri energetici sono quei personaggi che, consapevolmente o inconsapevolmente, cercano di nutrirsi della nostra energia. La principale sensazione accanto a persone di questo tipo è sicuramente di gran vuoto. Ci si sente spossati, debilitati, con dolori fisici di vario genere. Questo significa che l’energia sta diventando sempre più flebile e anche noi iniziamo ad essere sempre più fragili e deboli.

Questo rito ci consentirà di neutralizzare definitivamente la persona che tenta di risucchiare la nostra energia.

E’ un rito molto semplice, si svolgerà una notte di Luna calante e avrete bisogno di solitudine, silenzio e concentrazione.

Non è certamente un rito adatto ai neofiti. In questo caso ci vuole un pochino di esperienza in più e soprattutto molta lucidità e consapevolezza di ciò che si sta facendo. Un neofita rischia di far pasticci perchè potrebbe farsi sopraffare dalla paura di  compiere un rito del genere o sbagliarlo, farsi sommerge dai dubbi perchè non sa esattamente cosa sta facendo, se può essere pericoloso o meno. Invece un persona di livello avanzato sa benissimo che un rito del genere non è dannoso per nessuno, o meglio, il senso è quello di proteggere se stessi e rispedire al mittente il male che lui stesso ha commesso.

Dopo questa piccola premessa, procediamo con la spiegazione del rituale.

Prendete della stoffa e dell’ovatta e confezionate una bambolina. Potreste optare anche per della cera. Ciò che dovrete fare è personalizzare il più possibile questo bambolotto. Potete aggiungere capelli, unghie, oggetti che appartengono alla persona e così via. Poi focalizzate la vostra concentrazione sui punti deboli di questa persona, sulle sue paure, ansie e posizionate le vostre mani sopra di essa, come se voleste trasmetterle tutto ciò che state pensando.

Battezzatela ripetendo concentrati il suo nome per almeno 3 volte, sempre tenendola tra le vostre mani. Dovreste avvertire una specie di formicolio e la sensazione di mani calde o bollenti.

Prendete due candele nere che farete caricare spolverizzandole con polvere di pepe nero, scaglie di peperoncino di cayenna (o un peperoncino qualsiasi) e zolfo. Fate lo stesso anche alla bambola.

Accendete le candele, avendo cura di metterne una alla vostra destra e l’altra alla vostra sinistra. Al centro metterete la bambola.

Dovete recitare una formula che potete scegliere tra queste che vi andrò ad elencare:

Salmo 10

Salmo 13 

Salmo 91

Se non vi piace utilizzare i salmi, potete optare per questa formula:

Il vampiro psichico mi ha liberato

Tu non hai più alcun potere su di me

Attraverso la legge del tre, per tre volte

Tutto il male che hai fatto ritorna a te!

Prendete un bastoncino di legno e fatelo passare attraverso la bambolina nella parte del cuore ( questo passaggio non è assolutamente nocivo per questa persona, sia chiaro. E’ un gesto magico che sta ad indicare la vostra vittoria sul vampiro energetico. Infatti la formula specifica che non è vostra intenzione far del male ulteriore a questo individuo se non quello che ha fatto subire voi) e  infine dite ” Così sia”.

Prendete un panno bianco di cotone,  mettete la bambola al centro, cospargetela di sale e avvolgetela per bene. Adesso andate a seppellirla lontano dalla vostra abitazione.

 

Buon lavoro!

 

 

 

Annunci

Rito per sapere se una persona ci sta raccontando la verità

 

bosco

 

Magari stai vivendo un periodo difficile a causa dei rapporti d’amore, d’amicizia o lavoro, perché ti sembra che chi hai davanti sia poco sincero nei tuoi confronti. Non è detto che le tue teorie siano esatte, può darsi che ti stai sbagliando, ma nel dubbio è sempre meglio prendere delle precauzioni che possano salvarti da possibili difficoltà future.

Nelle righe successive infatti, andrò a spiegarvi un rito molto semplice, adatto anche ai neofiti, per capire se la persona su cui nutrite dei dubbi vi sta mentendo.

A questo punto, vi chiedo di leggere attentamente l’articolo, perché è importante non commettere errori. La magia segue delle regole particolari, per cui se dovete dedicarvi allo studio di un rituale è bene che prendiate tutto il tempo necessario per leggerlo più di una volta e valutare se può essere più o meno adatto a voi e alle vostre possibilità.

La regola principale è ” non avere fretta”, in magia si va lenti, perché è importante capire bene ciò che il rituale chiede.

Questa volta, ciò di cui avete bisogno è:

1 candela bianca

1 foto della persona di cui vi interessa sapere oppure un pezzetto di carta con su scritto il suo nome, cognome e data di nascita

Svolgimento:

E’ molto semplice il modo in cui dovrete effettuare questo rituale. Prendete la candela bianca e accendetela posizionando davanti a voi la foto o il foglietto con il nome della persona in questione. Tutto ciò dovrete farlo la notte prima di andare a dormire, ripetendo le seguenti parole:

” Per vedere la verità, conoscere la strada, io lancio un rito ogni giorno, per il potere del tre, ti scongiuro di dire a me la verità”.

Spegnete la candela, questa volta soffiandoci sopra e dite il nome della persona quando ancora c’è il fumo. Come se il fumo dissipandosi lo portasse via con se.

La mattina riaccendete la candela, e fate il rito esattamente come la sera precedente.

Continuate così ogni giorno, facendo il rito un giorno di notte prima di andare a dormire e il giorno seguente la mattina appena svegli, fino a quando la persona non si deciderà a dire le cose come stanno, o fino a quando anche per vie traverse, non verrete a sapere la realtà dei fatti.

Il rito non segue lunazioni poiché si svolge all’occorrenza.

Buona fortuna!

 

 

 

 

Rito per proteggersi dalle persone negative

candela specchio

Capita a tutti di avere a che fare con persone negative che possono creare problemi, invidie, dolore ecc.

Questo rituale serve proprio per proteggere se stessi dal male che tali persone possono farci.

E’ un rito da svolgere in luna calante e ciò che vi occorre è un semplice FOGLIO DI ALLUMINIO, UNA CANDELA BIANCA e UNO SPILLO per incidere ( se avete l’athamè, va benissimo).

Scrivete nella candela con lo spillo il nome della persona da cui volete difendervi M.ente fate questo passaggio, dovete focalizzarvi sul fatto che qualsiasi cosa questa persona farà non avrà alcun effetto su di voi.

Prendere l’alluminio, avvolgere la candela dalla parte lucida del foglio, in modo tale che funga da specchio e rifletta tutte le cattive azioni  di questa persona su se stessa e non su voi ( come si dice… specchio riflesso).

Prendete la candela con la vostra mano dominante, e a questo punto immaginate una luce bianca che dal vostro capo scende fino alle vostre braccia caricando la candela di luce positiva. Adesso immaginate la persona che nel momento in cui è negativa e vuole nuocervi,non potrà farlo e sarà costretta a starvi lontano, perché questa luce la spazzerà via insieme alle sue negatività.

Qualora decidiate di sciogliere l’incantesimo, basterà in una notte di luna calante togliere il foglio e seppellire o gettare in un corso d’acqua la candela.

Le domande su questo rituale potrebbero essere tante, ma a mio avviso è giusto precisare che, non farete alcun male a questa persona, poiché state esattamente rispedendo al mittente il male che invierebbe a voi, una sorta di lezione per esortarlo a non farlo mai più.

E ovviamente per mano dominante si intende mano sinistra per i mancini e destra per tutti gli altri 🙂

Per qualsiasi domanda o dubbio, chiedete  pure con un commento o in pvt.  A mio avviso comunque è sempre meglio il commento pubblico così che altre persone potranno leggere e  quindi chiarire eventuali dubbi.

Princess

 

Il vasetto protettivo

 

 

potteryE’ un rito semplicissimo, che potrete svolgere anche se siete alle prime armi. Adesso che arriveranno le belle giornate, recatevi al mare, nei pressi  di un fiume o al mare e raccogliete dei piccoli sassolini. Il top sarebbe se riusciste a racchiudere in un unico vasetto  sassolini di mare, di montagna, di fiume e del deserto. Non è necessario comunque, andrà bene inserire in essa ciò che riuscirete a trovare. Procuratevi un’anfora di terracotta o un vasetto di terracotta  senza tappo( non  i classici vasi che si utilizzano per piantare i fiori), tantissimi sassolini e iniziate a riempire il vaso con essi. Prendete le pietre in mano una per volta. E ogni volta stringetela nel vostro  palmo, immaginate che sprigioni energia protettiva con un bellissimo e intenso fascio di luce e dite queste parole o qualcosa di simile (per ciascuna pietra, mi raccomando!):

Pietra di montagna,

Pietra del deserto,

Pietra del mare

Carica adesso il mio passato ( nel senso che deve irradiare il vostro passato di luce)

 

Inserire a questo punto la pietra nel vostro vasetto, nel mentre che si fa questa azione dire:

Dentro il vasetto io depongo questa pietra

Per custodire il mio cuore, la mia casa e le persone che ci abitano.

( ripetere per ciascuna pietra che verrà inserita)

 

Riempite tutto il vasetto, più sarà grande più pietre occorreranno, ovviamente più sarà piccolo, meno pietre dovreste cercare. Dovrete basarvi anche sul grado di protezione che vorrete ottenere. Posizionate il vasetto in qualsiasi stanza della casa, mi raccomando non lo dovreste assolutamente coprire. Consiglio sempre vicino alla porta d’ingresso o alla finestra. Mentre lo posizionate nel posto prescelto dite:

Vasetto di pietre

Custodisci questo posto

Caccia via il male

Velocemente, lontano da qui,

Rimandalo indietro,

Ripulisci tutto,

Brucia tutto,

Bandiscilo!

Così voglio, così è!

Benedizioni.

Questo è un rito che si dovrebbe iniziare in luna crescente con la raccolta delle pietre, le quali si metteranno a caricare per bene sotto i raggi della luna piena. Il giorno di luna calante si inizia il rituale protettivo poiché questo non solo bandisce le negatività rispedendole al mittente, ma vi purifica e protegge. Semplice, completo e adatto a chi ha poca esperienza!

Princess

 

 

 

Rito per allontanare qualcuno

 

Lime-num1.jpg

Capita spesso di incontrare persone che creano problemi, disagi, situazioni ambigue. In questo caso l’unico desiderio è quello di bandirle dalla nostra vita,   allontanarle definitivamente.

Il rito che vi andrò a descrivere, serve proprio a questo scopo. Si opera un giorno di luna calante. Procuratevi i seguenti materiali:

  • carta e penna
  • un vasetto di vetro con tappo
  • sale
  • aceto
  • un lime
  • 2 chiodi lunghi
  • della cenere

 

Prendi la penna e il pezzo di carta, scrivi il nome della persona che vuoi allontanare insieme alla sua data di nascita, poi piega il foglio due volte .

Prendi il lime e taglialo due volte, una volta in diagonale e la seconda in verticale. Bada bene, quando fai questo passaggio non separare i pezzi del lime, tienilo bene compatto e unito. Metti il foglietto piegato dentro il lime e per tenere ben compatto il lime conficcherai i due chiodi affinché le parti tagliate non si separino.

Posiziona il tuo lime dentro il vasetto, poi aggiungi la cenere, il sale e l’aceto. Chiudere il tutto con il tappo. Nascondete il vostro vasetto in un luogo sicuro lontano da occhi indiscreti.

Quando sentirete l’esigenza di non voler più tenere questo rito, seppellite il contenuto lontano da casa e riciclate  il vasetto che non utilizzerete più per riti di magia. Purificatelo bene per eliminare tutte le energie negative che ha assorbito durante il rito. Altrimenti buttatelo via.

 

Spero questo rito possa esservi d’aiuto

Princess

Rito per chiedere tutto ciò che vuoi

gipsy sea

Questo è un rituale che serve per chiedere alle energie o divinità, ciò che volete sia a livello sentimentale, di salute, lavorativo ecc. Potete chiedere sia per voi che per qualcun altro tenendo conto che se volete ottenere qualcosa dovete fare il rito in luna crescente, se invece volete eliminare un problema, un nemico o qualsiasi altra cosa, dovete agire in luna calante.

Materiale:

  • una conchiglia;
  • un acquarello del colore appropriato rispetto al lavoro magico che dovete fare;
  • un pennello.

Ciò che dovete fare è andare in una spiaggia e raccogliere in riva una conchiglia che porterete a casa e asciugherete per bene.

Una notte sotto il chiaro di luna, quando la marea torna alla normalità, quindi da bassa ad alta, disegnate nella parte superiore della conchiglia un simbolo che rappresenti il vostro desiderio. Posizionerete la parte perlata sulla riva e quindi avrete la parte ruvida  dove avete disegnato, davanti a voi. Posizionata la conchiglia sulla  riva, attorno ad essa disegnate un triangolo. Aspettate che le  piccole ondine giungano. Quando inizieranno a bagnare la vostra conchiglia diete questa preghiera:

Potere della Terra, della Luna e del Mare,

Per favore, prestatemi il vostro potere

Le forze che la marea produce.

Chiedo alle onde di prendere il mio desiderio

E di realizzarlo se non crea danno a nessuno.

Quando l’acquarello si cancellerà dalla conchiglia il rito inizierà a lavorare, ci vorranno circa sette giorni. Teoricamente dovreste iniziare a vederne gli influssi il plenilunio successivo.

Buona fortuna!

Princess

Rito contro gli attacchi psichici

 

 

candela bianca

 

Questo è un rito molto interessante, adatto a tutti coloro che pensano di essere vittima di attacchi psichici di ogni tipo. Possono essere magici o involontari, ma sta di fatto che questa intrusione ci disturba e vogliamo eliminarli all’istante dalla nostra mente. Avete presente quelle persone a cui raccontate qualcosa e in automatico tutto va storto, ma non sono solo loro il problema, esiste anche chi vuole manipolarci con riti e ritini. Quindi impariamo a difenderci per bene da tutta questa intrusione che di certo non è un bene avere radicata nella mente.

Un giorno di luna calante ( ma in casi estremi va benissimo anche non seguire le lune) prendete tre candele, una di colore rosso, una di colore bianco e una di colore nero. Posizionatele davanti a voi e accendetele.

A questo punto, visualizzate una sfera d’energia di colore blu che andrà a formarsi sopra le fiamme delle candele .Mentre accarezzate le candele dite queste parole per tre volte:

Triplice Dea, Io ti invoco,

per proteggermi da chiunque mi auguri il male.

Impedisci loro di utilizzare il *dono da te.

Impedisci loro di utilizzare il tuo dono per nuocermi.

(* per “dono” si intende l’arte della magia)

 

Adesso, immaginate che la sfera blu che avete visualizzato sopra la fiamma delle candele esploda e diventi una linea blu che formerà un cerchio attorno voi. Questo cerchio si riempie di luce blu, ovvero l’energia della Dea che vi avvolge formando uno scudo protettivo invalicabile.

Lasciatele bruciare completamente in un posto lontano da occhi indiscreti, poiché il loro bruciare alimenterà il vostro scudo protettivo. Questo rito da risultati efficacissimi se fatto in luna piena. Se volete aumentare la potenza al posto che farlo un solo giorno, fatene un rito di 7 giorni.

 

Buona fortuna

Princess

Olio protettivo

febbraio

Proteggersi dalle negatività  o qualsiasi forma di male è  davvero molto importante per chi pratica magia. Dopo una bella purificazione è  sempre meglio indossare dell’olio protettivo che crei uno scudo attorno a noi o alla nostra casa.

Ingredienti :

Olio vettore: mandorle, jojoba o argan ( scegliete voi, io consiglio quello di mandorle o di jojoba che sono i più economici);

4 gocce di olio essenziale  di basilico;

3 gocce di olio essenziale di geranio;

2 gocce di olio essenziale di pino;

1 goccia di olio essenziale di vetivert.

Prendere  l’olio vettore e inserire  tutti gli ingredienti  sopra citati, agitate bene, in modo che il tutto si amalgami.

Il vostro olio è pronto per essere utilizzato. Potete  indossarlo oppure se volete proteggere la vostra casa sarà necessario cospargere di olio finestre,porte e mobili.

*l’olio naturale nutre il legno dei mobili quindi fareste due cose utili in un sol gesto.

Be blessed

Princess

Acqua esorcizzata per i rituali

snow water

Non stiamo parlando dell’acqua benedetta cristiana, ma di quella pagana, atta a eliminare negatività, purificare gli strumenti, gli altari, se stessi o qualsiasi cosa voi vogliate.

Chi è fortunato e ha la neve per tutto l’inverno, potrà raccoglierla nei giorni di Luna Piena. L’Esbat, infatti, genera acqua purificata. Dopo di che potrete fare il rito di benedizione che vi andrò a descrivere.

 

Prendete una ciotola con dell’acqua e appoggiate dentro un dito, visualizzando l’energia che si sprigiona da esso ma anche dal vostro corpo e dite:

Io ti esorcizzo, oh creatura d’acqua, da tutte le negatività visibili e  invisibili, e ti benedico nel nome della divina Dea.

Adesso prendete una ciotola di sale e posizionate il vostro dito all’interno, come  avete fatto precedentemente, recitando le seguenti parole:

Io ti esorcizzo, oh creatura di sale,da tutte le negatività visibili e  invisibili, e ti benedico nel nome della divina Dea.

Adesso prendete tre grani di sale e poneteli nell’acqua mescolando in senso orario e dite le seguenti parole:

Io purifico e focalizzo quest’acqua nel nome della Dea Divina. Possa questo liquido accrescere e purificare tutti coloro che lo toccano. Così sia!

Adesso avete a disposizione la vostra acqua esorcizzata pronta per essere utilizzata in ogni circostanza.

Be blessed

Princess

Rito per evitare i colpi di ritorno

 

 

The Sea Priestess

Questi famosi colpi di ritorno di cui tutti hanno tanta paura, come fare per difendersi? Capitava in passato che la strega in questione fosse malata o comunque non potesse contare sul pieno delle sue forze. Di conseguenza doveva necessariamente proteggersi per evitare il colpo di ritorno, nel caso in cui le sue forze non le permettessero di essere energicamente forte. Quando si è malati, purtroppo le energie calano e siamo soggetti a bombardamenti energetici di ogni tipo. Come ad esempio  le molte ragazze, che agiscono durante i deliri della depressione quando l’amore le ha abbandonate. Ecco, questi sono momenti in cui si dovrebbe evitare di agire, ma molte la vedono come l’unica soluzione, per cui, è bene proteggersi saggiamente con un rito di questo tipo.  Ovviamente questo è un rito molto soft, adatto a rituali  non proprio forti, ma nel caso in cui doveste impiegare energie per riti non proprio puliti, forse questo non è il rito più adatto, avreste bisogno di un talismano molto più forte che vi aiuti a creare uno scudo protettivo degno di essere chiamato tale. Però se non si utilizzano energie quasi nere, è un’ottimo alleato. Ovviamente non segue le lunazioni perché una strega  può sentirsi male in ogni momento e quindi è bene agire al più presto.

Procuratevi del nastro scuro come il cielo notturno, quindi un dark blue. Accendete  un incenso al sandalo e lavanda e fate impregnare la stanza di questi aromi. A questo punto, prendete il nastro e quando sarete ben concentrati creerete tre nodi mentre dite per tre volte il seguente canto:

 

Attraverso il potere karmico del tre,

Questo incantesimo legato e annodato sarà,

Affinchéè non nuocia o ritorni a me.

Così voglio, così è!”

 

A questo punto, il nastro sarà il vostro talismano protettivo che porterete con voi nel momento in cui dovrete lanciare il rito.

 

Be blessed

Princess